Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

venerdì 8 giugno 2012

Pomì d’autore:i ditalini con favette,finocchietto e pasta di salsiccia

273

Pomì d’autore: se vi piace questa ricetta potete votarmi nella relativa pagina di facebook……QUI.

 

logo (2)

La sezione in cui partecipo con questa ricetta è:ricetta della tradizione rivista in chiave innovativa.

Quando si parla,tra siciliani e non, di fave con il finocchietto immediatamente l’associazione è con il “ maccu di fave”,un passato cremoso e dall’intenso sapore.Ma nel maccu la fava è quella secca e poi non c’è assolutamente la pasta di salsiccia.

Con questa minestra propongo una rivisitazione del famoso maccu di fave usando,però, le favette fresche di stagione lasciate intere,con l’ineliminabile finocchietto selvatico (da noi, a Favignana,si raccoglie a iosa anche sui cigli delle strade) e con un tocco piccantino di pasta di salsiccia (la salsiccia è quella locale con i semi di finocchietto  a cui viene tolto il budello).

Nel maccu non va messo il pomodoro ma si sa che le varianti sono tante per cui anche alcuni siciliani usano mettere i pomodorini.

Per la minestra ho usato Pomì Polpa Fine (solo pomodori coltivati in Italia e lavorati a poche ore dalla raccolta).

001

 

 

271

Ricetta postata da Maria Bianco su panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

350 g di pasta formato ditalini

500 g di favette fresche

250 g di pasta di salsiccia

300 g di Pomì polpa fine

due cipolline lunghe

un piccolo mazzetto di finocchietto selvatico

olio extravergine d’oliva q.b.

sale q.b.

pepe nero macinato fresco

acqua calda q.b.

 

 

Iniziare con il mettere sul gas un tegamino con dell’acqua e,appena bolle,versare il finocchietto selvatico lavato e tagliuzzato.Fare bollire una decina di minuti e poi  metterlo a scolare.

In un tegame rosolare in olio le due cipolline e,subito dopo,aggiungere la pasta di salsiccia sbriciolata con le mani.

Dopo aver rosolato anche la salsiccia,unire il mazzetto di finocchietto selvatico tritato con un coltello.

Amalgamare i sapori mescolando il tutto ed unire le favette sbucciate alle quali è stata anche tolta la pellicina.

Dopo qualche minuto è il turno di pomì polpa fine che,oltre a dare colore, alla pietanza conferisce anche un ottimo sapore.

Salare lievemente per la presenza della pasta di salsiccia e cuocere per alcuni minuti ancora.

Aggiungere poca acqua calda e continuare la cottura dolcemente.

Quando le favette sono quasi cotte,versare nel tegame i ditalini e finire con la cottura della pasta.

Nel frattempo si è venuta a creare una minestra densa,saporitissima (tanto saporita che ne ho “ fatto fuori” due piatti “sudando” come una matta ma

“ godendo” di piacere ) che viene servita in tavola con un filo di olio extravergine a crudo ed una macinata di buon pepe nero.

 

272

Con questa ricetta partecipo al contest di Ely per la categoria piatto unico

10 commenti:

  1. mi hai fatto proprio venire voglia di provarla, molto appetitosa...

    RispondiElimina
  2. deve essere molto buona, non l'ho mai mangiata !

    RispondiElimina
  3. Mi hanno scritto che posteranno le ricette scritte oggi a breve...bellissima ricetta ...complimenti!!

    RispondiElimina
  4. Quando mi inviti a pranzo?! ;) Invitantissima!

    RispondiElimina
  5. Che bella zuppa dai sapori primaverili, dev'essere proprio gustosa. Mi stuzzica l'abbinamento del finocchietto con le fave, Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  6. Mi piace!! Vado subito a votare....adoro il finocchietto, da sempre quel sapore in più!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Grazie a voi.Sono ancora impegnata con la scuola per cui visito poco i vostri blog...ma poi mi rifarò!

    RispondiElimina
  8. le tue idee sono sempre molto invitanti buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. pietto delizioso Mari... sono sicura mi piacerebbe moltissimo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...