Informazioni personali

Le mie foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 19 novembre 2012

Gli involtini di pesce spada su foglie di radicchio e il “ Beleda” delle cantine Rallo

6

Adoro l’involtino di pesce spada su foglie di radicchio.

La morbidezza e la dolcezza del suo ripieno vengono a creare un piacevole contrasto con il leggero amarognolo della sua copertura esterna,data dal radicchio di Chioggia.

Perfetto è il suo abbinamento con il vino bianco “ Beleda” delle cantine Rallo di Marsala.

002

Ingredienti:

500 g di pesce spada tagliato sottilissimo ( circa 14 fettine)

100 g di mollica fresca di pane ( quella bianca)

30 g tra pinoli ed uvetta piccola di Corinto

un ciuffo di menta fresca

una cipolla

mezzo grosso limone spremuto

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

foglie di radicchio di Chioggia

foglie di alloro

stecchini di legno

Inoltre:

vino bianco Beleda Cantine Rallo di Marsala

In una padella mettere un po’ di olio e rosolare appena la mollica fresca di pane; aggiungere un pizzico di sale,una spolverata di pepe,pinoli,uvetta,menta  ed il mezzo limone spremuto. Amalgamare il tutto e spegnere il fuoco.

Salare pochissimo le sottili fette di pesce spada e farcirle al loro interno con il ripieno preparato.Arrotolare ad involtino.

Dopo aver lavato ed asciugato alcune foglie di radicchio,utilizzarle per avvolgere ogni singolo involtino preparato e chiudere con stecchini di legno.

Ungere di olio una teglia da forno e deporre gli involtini preparati intercalandoli con foglie di alloro e fette di cipolla.

Infornare a 180° fino a cottura.

 

3

 

 

1

 

 

 

4

Il Beleda,catarratto D.O.P. Alcamo delle Cantine Rallo di Marsala,è un vino bianco dal sapore equilibrato e pieno con spiccati sentori di pompelmo,pesca bianca e lime.

E’ ideale se abbinato con piatti di pesce.

E’ composto per almeno il 60%  da uve catarratto; il restante 40% può variare di anno in anno in base alla scelta degli esperti enologi che selezionano le migliori uve bianche dell’annata.

 

9

 

 

5

 

 

 

 

7

23 commenti:

  1. Questa ricetta è meravigliosa perchè unisce ingredienti che adoro, me la segno subito perchè è da fare presto. Baci.

    RispondiElimina
  2. Che buoniiii non li ho mai fatti ma mi piacciono tantissimo, copio subito!

    RispondiElimina
  3. Ciao Maria,
    ma che foto bellissime che hai fatto!
    mi piace molto il pesce spada, ha un sapore unico...e la tua ricetta è molto interessante...il radicchio ci sta proprio bene!

    RispondiElimina
  4. Es una delicia me gustaría probar luce muy lindo los rollos,abrazos y abrazos

    RispondiElimina
  5. Molto molto interessante questa ricetta e otimo abbinamento con il vino...le foto? gia sai!!!

    RispondiElimina
  6. ciao Mariabianca, mi fa piacere che tu sia riuscita a trovarmi e grazie per il commento che mi hai lasciato!
    Questo piatto si presenta molto bene, immagino che il contrasto di sapori funzioni meravigliosamente, se potessi comprare del buon pesce fresco lo proverei subito, purtroppo dove abito io(in Germania) per trovare un po' di pesce bisogna fare km!a presto e buona notte!

    RispondiElimina
  7. Mariabianca, da questa ricetta traspare tutta la sicilianità che è in te!
    Che abbinamento fantastico quel visnello bianco!
    Bravissima
    Un abbraccio
    francesco

    RispondiElimina
  8. Adoro il pesce spada ma non l'ho mai preparato in questo modo, ma la tua descrizione e le tue foto mi hano fatto venire una gran voglia e visto che domani al mercato c'è il banco del pesce indovina un pò che preparerò per cena?
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  9. è una ricetta splendida, anche io faccio gli involtini con il pesce, ma proverò con lo spada, ciao carissima un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta! Adoro il pesce spada. Complimenti. Mari

    RispondiElimina
  11. Mariabianca, questi involtini sono super! Invitanti e saporiti, complimenti! :) Un bacione e buona serata :)

    RispondiElimina
  12. Questi involtini sono proprio sfiziosi, mi piace il contrasto che hai dato con il radicchio, da provare....ciao Mariabianca

    RispondiElimina
  13. sicura che non ne hai tenuto da parte uno per me?? Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Belle foto, complimenti anche per la ricetta!

    RispondiElimina
  15. Wow che delizia questi involtini di spada e radicchio, li trovo originali e sfiziosi! se trovo lo spada a fette sottili li provo sicuramente.
    Ciao MariaBianca, era un po' che non passavamo ad ingolosirci qui da te :-)
    ficoeuva

    RispondiElimina
  16. Ok, la ricetta e' interessante, credo che la provero'. Il radicchio con il pesce mi sconfifera molto . Sul vino, mi dispiace ma la descrizione che ne dai mi sa un po' di copia incolla con il retro etichetta. Un abbinamento con il radicchio- come giustamente da te sottolineato "amarognolo"- richiede qualche indicazione in piu'. Un termine come "equilibrato", se non contestualizzato, significa poco. Cosa volevi dire? Poca acidita'? Poco alcool? Giusto bilanciamento fra durezza e morbidezza? Armonia?

    Comunque brava,

    ciao e a presto

    RispondiElimina
  17. Per il pesce spada, purtroppo qui non arriva quello del tuo mare meraviglioso, ma il ripieno deve essere godurioso.
    Complimenti e Buona Salute, qui oggi si festeggia!

    RispondiElimina
  18. ma perché i piatti della tradizione siciliana per me hanno sempre "un tocco" magico ed irresistibile?
    Forse è perché si tratta del TUO tocco???
    Ciaooo

    RispondiElimina
  19. Questi involtini sono davvero buoni e...irresistibili!
    Una variante perfetta e gustosa, per cucinare il pesce spada.
    Complimenti, sono davvero buoni!
    Buona pomeriggio!
    Incoronata.

    RispondiElimina
  20. Ciao Mariabianca, come promesso sei stata nominata.... vieni a leggere il mio ultimo post, ci sono informazioni che ti riguardano, ciao a presto...

    RispondiElimina
  21. Non bevo vino, ahimé! Ma ti assicuro che sono una grande "spazzolatrice" di tutti i vostri piatti a base di mollica di pane... condita! La mia passione, letteralmente! Questo pesce spada è uno SPETTACOLO!!!

    RispondiElimina
  22. ma che bontàààààààà
    ma dove trovi il tempo di far tutto tu????
    gli involtini di spada li adoro *_*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...