Informazioni personali

Le mie foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 10 gennaio 2013

Le olive verdi al limone

2

 

Finalmente le posso mangiare!!!!

Quando ho visto,nel mese di novembre,il post di Ornella ( Gialla tra i fornelli) sono rimasta colpita dall’insolito modo di  fare le olive in salamoia.

Dopo aver letto la ricetta,nel giro di qualche ora, nella mia dispensa c’erano  già alcuni grossi barattoli di olive al limone.Sono buonissime,fresche e piccantine.

Grazie Ornella,le farò ogni anno.

81

Ingredienti:

olive appena raccolte a volontà (dai miei alberi)

fette di limone con tutta la scorza

foglioline di menta fresca

zenzero in polvere ( Ornella ha usato lo zenzero fresco)

qualche spicchio d’aglio intero

Per la salamoia:

per ogni litro di acqua che si mette nel barattolo unire 100g di sale e mescolare bene.

Inoltre:

olio extravergine d’oliva

 

Iniziare con il preparare la salamoia  e tenerla da parte.

Incidere,con un taglio,ogni singola oliva.

In un capiente barattolo iniziare a mettere le olive ed aggiungere fette di limone(quantità a piacere),qualche fogliolina di menta fresca,uno spicchio d’aglio ed una spolverata di zenzero.Continuare unendo altre olive,altro limone…menta,aglio e zenzero…

Quando il barattolo è pieno unire la salamoia facendo attenzione che l’acqua ricopra per bene tutte le olive.

Chiudere il vaso con il coperchio ed attendere con trepidazione……..

L’acqua della salamoia,dopo più di un mese di attesa,diventa torbida anche perchè c’è tanto zenzero in polvere.

Quando sono pronte,prelevare la quantità di olive che occorrono ed 

“innaffiarle” con del buon olio extravergine di campagna (anche questo di mia produzione).

Nota:

Quando ogni anno faccio le olive in salamoia non è mia abitudine,prima di invasarle, mettere a bagno in acqua le olive per poi cambiare ogni giorno l’acqua.

Questo procedimento lo adotto solo quando faccio le olive pestate con l’aglio,il sedano,l’aceto..(altro tipo di preparazione).

 

3

coppetta e cucchiaio GreenGate

 

4

 

 

 

6

11 commenti:

  1. Ciao Maria, quanto mi piacciono le olive, in tutti i modi, anche mia madre le faceva così...nei tuoi post c'è la Sicilia con i suoi splendidi colori, ecco le tue ricette si riconoscono dai colori, bellissimi, mi sembra di vedere sempre le ceramiche splendide di Caltagirone, i tappeti colorati, che terra splendida, ho una grande voglia di rivederla, dopo tanti anni, chissà...un abbraccio


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che se vieni in Sicilia e non me lo fai sapere mi offendo.....
      Grazie ed un abbraccio.

      Elimina
  2. Ciao Mariabianca vado matta per le olive, le tue saranno buonissime!!!!

    RispondiElimina
  3. proverò anch'io la tua ricetta ....io di solito uso le arance ...... proverò con il limone ....ciao un bacio

    RispondiElimina
  4. Ma che spettacolo Mariabianca, un vaso pieno d'estate.

    RispondiElimina
  5. Maria cara sono buonissime! e che presentazione!
    Brava amica mia!
    Ps: Mi sono scordato di dirti che:
    1) non metto le foto dei passaggi enormi sul mio blog perchè appesantirebbero troppo la pagina che diventerebbe difficile da aprire.
    2) avendo un blog a tre colonne le foto uscirebbero dalla colonna e sarebbero brutte da vedere
    3) faccio così tante foto dei passaggi che la gente non ci starebbe più dietro e quelli che volessero stampare la ricetta mi manderebbero a farmi friggere subito!

    Mi seguirai lo stesso vero maria?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Mi stuzzica questa preparazione, ci farò un pensierino!
    Hai un bel blog, complimenti!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Fortunata tu ad avere le olive del tuo albero!sicuramente sono ottime!Ciao

    RispondiElimina
  8. Stupende le tue olive in salamoia ! Prendo nota della tua ricetta e chissà che il prossimo anno non riesca a fare questa ricetta con le olive di Pantelleria ! Ultimamente una brutta influenza mi ha tenuta lontana da tutto, e passo soloa desso per farti tantissimi auguri per l'anno nuovo !!! con un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  9. Per me è un novità, non oso immaginare il sapore di quelle olivette con profumo di limone.
    Grazie mille per la ricetta.
    Buona domenica .
    Inco

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...