Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

venerdì 21 febbraio 2014

Gli spaghetti integrali in salsa di vino rosso e mandorle tostate

1

 

Se,anni fa,qualcuno mi avesse detto che avrei condito un piatto di spaghetti con una salsa viola avrei risposto con un’altra domanda: come è possibile fare una salsa viola?

Ora,grazie ad internet tutto è possibile.

La ricetta l’ho vista in un post di  “ La cuoca che copia “ e me ne sono innamorata.

Ha un sapore un po’ strano,direi particolare, ma è buona.

8

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

350 g di spaghetti integrali Valdigrano – 200 g di panna da cucina – 100 g di mandorle bianche – due bicchieri di buon vino rosso – 50 g di burro – 15 pomodori a fette spesse – un pugnetto di parmigiano reggiano – un cucchiaio di zucchero – pepe nero in grani – sale – olio extravergine d’oliva – una nocciolina di burro -

 

Iniziare con il preparare la salsa di vino rosso: in un tegame sciogliere 50 g di burro con un po’ di pepe in grani. Aggiungere i due bicchieri di vino rosso  e far cuocere fino a quando il vino si è ridotto a metà. Aggiungere al vino la panna da cucina ed un pizzico di sale. Far cuocere, mescolando con una frusta, fino a quando si addensa.

A parte,in una padella, saltare insieme ad una nocciolina di burro e poco olio i pomodori tagliati a fette spesse. Dopo qualche minuto spolverizzarli con un cucchiaio di zucchero,sale e pepe e finire di cuocerli.

A parte,in un padellino,tostare le mandorle bianche intere.

Cuocere gli spaghetti integrali,scolarli e metterli nella padella dove vi sono i pomodori. Dopo una bella mescolata,aggiungere le mandorle tostate ( dovevano essere precedentemente tritate grossolanamente ma l’ho dimenticato ) ed un pugnetto di parmigiano grattugiato.

Servire in tavola mettendo qua e là,nei singoli piatti, un po’ di salsa al vino.

La salsa,per 350 g di spaghetti, è risultata abbondante per cui la prossima volta dimezzerò le dosi ( nella ricetta si indicavano 500 g di spaghetti ).

 

5

 

3

6

7

 

2

canovaccio da cucina a fiorellini GreenGate

16 commenti:

  1. Invitanti!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. devono essere molto particolari! me li segno e li riprovo presto! grazie!

    RispondiElimina
  3. Che colori meravigliosi! :)

    RispondiElimina
  4. I tuoi piatti , in particolare i primi mi stuzzicano sempre l'appetito.Devono essere molto buoni.A presto

    RispondiElimina
  5. mi fa fameeeeeee porcaccia la miseria questo piatto e davvero invitante e bello anche da vedere con quei colori ...
    complimenti davvero
    lia

    RispondiElimina
  6. Ricetta molto particolare ! <3

    RispondiElimina
  7. Ricetta originale ma dalla foto molto molto appetitosa!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  8. La salsa mi ispira molto. :)

    RispondiElimina
  9. Un abbraccio a tutte voi,grazie.

    RispondiElimina
  10. Della serie... "Lo famo strano?" hahahaha... Mi fido di te che è buono, ma quel viola sugli spaghetti integrali mi fa morire.... Il resto degli ingredienti è divino... la salsa di... vino! Direi che va benissimo! Abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,il colore è strano....ahahahah...

      Elimina
  11. sono molto scenografici, mi incuriosiscono molto ! Buon we !

    RispondiElimina
  12. Mi intriga la salsa al vino rosso, il piatto mi sembra molto goloso, di quelli che cominci subito subito, senza neanche sederti a tavola,
    Buon fine settimana e a rileggerci presto col sorriso :-D

    RispondiElimina
  13. Molto curiosa la ricetta!! Da provare certamente!! Buon week end cara

    RispondiElimina
  14. Ricetta e abbinamenti molto particolari, ho giocato con il vino diverse volte e ammetto che mi piace molto il suo gusto con consistenze e abbinamenti insoliti.

    ottima :)

    RispondiElimina
  15. Buona domenica a voi e,come sempre,grazie.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...