Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 17 febbraio 2014

I biscotti salati alle nocciole con gelatina di mosto di primitivo

 

7

 

Li sbirciavo da tempo nel blog  “Via delle rose “.

Sono veramente buoni e poi vi sembra niente potere usare la pasta madre senza rinfrescarla?

Mi sono limitata ad uscire la pasta madre dal frigorifero, a tenerla  trenta minuti a temperatura ambiente e subito ho fatto i biscotti salati.

7 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

5 cucchiai di farina 00 - 250 g pasta madre non rinfrescata - 50 g di olio  extravergine d’oliva - 150 g di nocciole tostate fatte in polvere – sale e pepe -

Inoltre:

gelatina di mosto di primitivo Duca Carlo Guarini

pancetta coppata

gorgonzola dolce

rucola ( per decorare il piatto da portata) 

formine varie per biscotti

 

 

Per impastare ho usato il kenwood a velocità 1

Mettere nel kenwood l'olio e la pasta madre e, con la foglia, amalgamare i due ingredienti.

Unire,a cucchiaiate,la farina di nocciole,la farina 00,il sale ed il pepe. Impastare con la foglia e poi sostituirla con il gancio per qualche minuto.

Si otterrà un bell’impasto; dare forma di salsicciotto. 

Coprirlo con pellicola e lasciarlo riposare 15 minuti (ho seguito alla lettera quanto si diceva nel sopra citato blog)

Intanto riscaldare il forno a 180°

Togliere la pellicola e,spianando l’impasto,preparare tanti biscottini con appositi stampi per biscotti.

Metterli in teglia su carta forno ed infornare per 30 minuti fino a doratura (nel blog si diceva 20 ma mi sono sembrati pochi)

Spegnere il forno e lasciare i biscotti all'interno per altri 10 minuti.

Freddare, servire con salumi e formaggi a piacere  e con l’ottima gelatina di mosto di primitivo.

2

  3

4 

 

5

 

 

8

 

13

 

 

8

21 commenti:

  1. Bella idea questi biscottini per riciclare la pasta madre!! Li proverò. Grazie per la bella ricetta.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  2. Giorno Maria sai anche io a novembre ho deciso dopo diversi tentativi falliti a relizzar la pasta madre ed ora incrocio le dita perché credo che sia andata l'idea di utilizzare la pasta madre asnziche' buttarla via , durante il rinfresco, e' meravigliosa.... meno si butta in cucina e' meglio e' non credi? ricetta certamente da segnare.... grazie per la condivisione a presto Giovanna

    RispondiElimina
  3. devono essere sfiziosissimi! perfetti per un aperitivo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Grazie,e' una ricetta che merita essere provata.

    RispondiElimina
  5. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci riesco ( sono un po' imbranata!!!) lo farò con molto piacere.

      Elimina
  6. urca! i biscotti salati con la PM non rinfrescata sono un mito! bravissima Mariù, baciuzzi

    RispondiElimina
  7. Belli, buoni e fanno un figurone in tavola. Bellissima idea, complimenti per la realizzazione

    RispondiElimina
  8. ma che bontàààààà!!!! davvero originali e saporiti!!!!! Ottimo accostamento...da provare, assolutamente!!!

    RispondiElimina
  9. Maria Bianca, non sai quanto mi fa piacere, sono davvero felice che questi semplici biscotti ora siano anche sul tuo blog e che sopratutto ti siano piaciuti. Grazie infinitamente!!!!
    Patrizia

    RispondiElimina
  10. la gelatina di mosto abbinata a questi biscotti devono essere a dir poco libidinosi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Facciamo così, io vi lascio quelli con la gelatina e mi pappo quelli con l'affettato ed il formaggio!!!!

    RispondiElimina
  12. Che delizia! A me quel vassoio!!! Col gorgonzola poi è un vero attentato alla mia gola. Particolare quella gelatina di mosto primitivo, da te si scoprono sempre delle belle chicche ;)

    RispondiElimina
  13. dio mio che meraviglia di biscotti carissima, mi viene voglia di farli e li farò...un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Mariabianca sembrano golosissimi!!
    Brava come sempre!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Grazie amici miei,buona serata a voi.

    RispondiElimina
  16. Due golosità: i biscotti e la gelatina.
    Brava come sempre e sempre piena di inventiva, una ne pensi e cento ne fai!
    A rileggerci presto col sorriso :-D

    RispondiElimina
  17. Che delizia, adoro questo tipo di sfizietti. Devono essere davvero uno tira l'altro

    RispondiElimina
  18. ciao carissima, che voglia mi fanno questi biscottini salati, sono meravigliosi, io potrei sedermi alla tua tavola e continuare a spiluccare. Qui da te trovo sempre tante cosine deliziose.
    un bacione

    RispondiElimina
  19. Vi ringrazio per i commenti.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...