Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 10 novembre 2014

Il biscuit cake con pistacchi e ganache al cioccolato

1bis

Quando un dolce è molto buono ed è anche fatto senza accendere il forno che vogliamo di più?

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenzablogspot.it

Ingredienti:

500 g di biscotti frollini - 50 g di cacao amaro - 50 g di cioccolato fuso - 100 g di burro - 50 g di zucchero al velo - 70 g di pistacchi - 200 g di latte - una spruzzata di vino dolce passito ( va bene anche il marsala) -

Per la ganache: 200 g di panna da montare e 200 g di cioccolato fondente

Tritare i biscotti senza ridurli in polvere.

Con uno sbattitore elettrico montare il burro con lo zucchero al velo.

Ai biscotti tritati aggiungere i pistacchi tagliati a metà,il cacao amaro setacciato,

Il cioccolato fondente fuso e mescolare. Aggiungere pian piano il latte e poi la crema di burro e zucchero. In ultimo spruzzare un poco di vino dolce,il passito. Mescolare bene e mettere il composto in una piccola teglia alta foderata di carta stagnola e cosparsa di cacao amaro.

Tenere il dolce in frigorifero per un giorno e poi capovolgerlo e decorarlo con ciuffi di crema ganache fatta portando quasi a bollore la panna ed unendo il cioccolato fondente a pezzetti. Mescolare energicamente e mettere la ganache in frigo a rassodare prima di fare i ciuffetti.

Si può benissimo omettere la ganache e cospargere il dolce semplicemente con cacao amaro.

2

20 commenti:

  1. O_O che meraviglia, chissà che buono!!!buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono e,soprattutto,veloce da fare.
      Ciao Federica.

      Elimina
  2. Mariabianca...tripudio golosoooo....una fettaaa!!!a presto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la offro volentieri.....ciao!!!

      Elimina
  3. Cioè un'intera torta, ma questa è pura estasi!! L'aggiunta di passito e pistacchi è fenomenale!! ;-)

    RispondiElimina
  4. E' spettacolare!!!
    Immagino pure deliziosa.
    TI abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita al mio blog.

      Elimina
  5. Una vera tentazione , un trionfo di cioccolato ! ciao Maria !

    RispondiElimina
  6. domani lo faccio... corro a comprare gli ingredientiiiiiiiiiiiiii!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corri e poi fammi sapere.....un abbraccio.

      Elimina
  7. Goduriosa torta...ricorda il salame di cioccolata, sotto mentite spoglie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,sotto mentite spoglie.
      Ciao,un abbraccio.

      Elimina
  8. Non potevo immaginare un risveglio così goloso. Complimenti per questa goduria.

    RispondiElimina
  9. Ma cosa si può volere di più...solo morire col boccone in bocca!Ma che morire non sia mai,qui mi devo dar da fare e provare sta bomba esagerata...Baciuzzo tesoro bello!

    RispondiElimina
  10. i miei amati pistacchi, li metterei dappertutto! Un dolce delizioso, una fetta non mi basterebbe !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non è bastata......ahahahah...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...