Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 1 dicembre 2014

La granola con il cioccolato per una colazione perfetta

 

5

Buona,buonissima.

Sono davvero contenta di aver provato questa ricetta.

Non sono un’amante della colazione classica ed il latte lo bevo raramente ma questa deliziosa granola al cioccolato  mi ha fatto “ tradire” l’amato panino con il salame che mangio tutte le mattine prima di iniziare la giornata lavorativa.

Ora solo latte e granola croccante.

E’ un miscuglio di frutta secca,cereali e frutta disidratata che,con l’aggiunta dell’ottimo sciroppo d’acero della Fabbri e di pezzettini di cioccolato fondente, diventa irresistibile.

Non è buona soltanto accompagnata con il latte o con lo yogurt….da sola non scherza!!!

9

tazze e lattiera GreenGate

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

250 g di fiocchi d’avena – 60 g di nocciole tostate – 100 g di mandorle bianche – 40 g di pistacchi – 50 g di noci – 35 g di uvetta – 25 g di mirtilli disidratati –un pizzico di sale – 4 cucchiai di Top sciroppo d’acero Fabbri – 1 cucchiaio di miele –  2 cucchiai di zucchero di canna – 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva -100 ml di acqua – pezzettini di cioccolato fondente

 

Iniziare con il mettere un tegamino sul fuoco con acqua,olio,miele e sciroppo d’acero; far bollire lentamente per cinque minuti.

Nel frattempo,in una ciotola unire i fiocchi d’avena con la frutta secca spezzettata grossolanamente ( nocciole,mandorle,pistacchi e noci) ed il pizzico di sale.

Versare,mentre è ancora calda,la parte liquida nella ciotola e mescolare bene il tutto unendo anche i due cucchiai di zucchero di canna.

Versare il composto preparato in una larga teglia da forno coperta di carta forno e livellare con un cucchiaio.

Infornare a 140° per circa 35/ 40 minuti.

Ricordarsi che,trascorsi i primi venti minuti,va aperto il forno e vanno inseriti l’uvetta ed i mirtilli disidratati.

Ogni tanto mescolare e controllare la cottura.

Quando la granola è fredda conservarla in un barattolo di vetro con coperchio e,per renderla ancora più buona,unire pezzettini di cioccolato fondente.

 

8

 

 

7

8 commenti:

  1. Il panino con il salame ci ha lasciate di stucco, ma pensiamo sia questione di abitudini, anche noi quando siamo state in paesi nordici ci siamo lasciate prendere dal paninazzo con il salame. Però la granola ci piace di più...dovremmo sperimentare una versione gluten free ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro il salato,non ci posso far niente.

      Elimina
  2. sana, genuina, goduriosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto goduriosa.....ciao!!!!

      Elimina
  3. Wow Mariabianca mi ricorderò di questa granola,la voglio fare da un bel pò ma ancora non ho trovato ispirazione,la tua mi sembra quella giusta.....io invece adoro il latte la mattina,senza morirei quindi per me è perfettissima!!
    Z&C

    RispondiElimina
  4. Che buona! Anche nello yogurt dev'essere deliziosa!

    RispondiElimina
  5. deliziosa, per una colazione super golosa,a cnhe io ne ho fatta una ma non l'ho ancora postata penso di doverla rifare,felice sera

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...