Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 22 gennaio 2018

Il pesce spada a ghiotta con le patate

2

 

Un piatto tipico siciliano è  “ la ghiotta di pesce spada” .

Per ghiotta si intende una zuppa nè troppo liquida nè troppo densa…..insomma una ghiotta…..

Per poterla mangiare bisogna munirsi di buon pane di semola rimacinata di grano duro,preferibilmente del giorno prima in modo che immerso nella ghiotta non diventi pappetta ( come accadrebbe se,invece,fosse pane fresco di giornata).

 

1

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

700 g di pesce spada a fette – 2 grosse patate – 1 grossa cipolla – 20 olive verdi snocciolate – un pugnetto di capperi – un gambo di sedano – 400 g di polpa di pomodoro a cubetti – olio extravergine d’oliva – sale e peperoncino – 2 bicchieri di acqua calda

Inoltre:

tanto pane…..

 

In un tegame rosolare in olio la cipolla a fette ed il sedano tagliato a pezzi  abbastanza grossi.

Dopo poco aggiungere le olive verdi snocciolate ed il pugnetto di capperi.

Mentre il tutto cuoce dolcemente aggiungere le patate tagliate anch’esse a pezzi grossi e fare lo stesso con le fette di pesce spada.

Unire poco sale,una spolverata di peperoncino e continuare la cottura.

Dopo che tutti i sapori sono ben amalgamati aggiungere il pomodoro pelato più due bicchieri di acqua calda. Mettere il coperchio e cuocere fino a cottura della ghiotta.

Servire in tavola con abbondanti fette di pane.

 

5

lunedì 15 gennaio 2018

La zuppa di quinoa con broccoli e prosciutto crudo

3bis



Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

700 g di broccolo ( cavolfiore ) – 150 g di quinoa – 50 g di prosciutto crudo a dadini – mezza cipolla – prezzemolo – 4 pomodorini – paprika piccante e sale – litri 1,2 di brodo vegetale – olio extravergine d’oliva -


 

In un tegame rosolare, in olio, un trito finissimo di cipolla e prezzemolo; aggiungere il prosciutto crudo a dadini ed un pizzico di paprika piccante. Poi unire il broccolo tagliato a fettine, un pizzico di sale ed i pomodorini tagliuzzati. Cuocere qualche minuto e poi aggiungere il brodo vegetale caldo.

Appena bolle unire la quinoa ( precedentemente lavata in uno scolapasta sotto il rubinetto ) e cuocere dolcemente per 30 minuti circa.

Poi servire.


7



5

lunedì 8 gennaio 2018

Le frittelle di asparagi selvatici


1

Amo gli asparagi selvatici con quel loro gusto amarognolo……….


2


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it 

 

Ingredienti:

Cinque mazzetti di asparagi selvatici – otto uova – quattro cucchiai pieni di pangrattato – un pugno di parmigiano grattugiato – sale e pepe – olio extravergine d’oliva –

 

 

Lavare gli asparagi e togliere la parte legnosa; farli a pezzetti rompendoli con le mani e metterli a cuocere in una larga padella con un po’ di olio, sale e pepe e poca acqua. Saranno pronti quando risulteranno ben morbidi e l’acqua si sarà del tutto asciugata.

Sbattere le uova con un pizzico di sale ed unire il pangrattato, il parmigiano e gli asparagi ben scolati dall’olio di cottura.

Fare delle frittelle versando in una padella, prima riscaldata con un po’ di olio, delle cucchiaiate di uova ed asparagi.

Buonissime sia calde che fredde.


6



8



martedì 2 gennaio 2018

La cioccolata calda con il bimby

 

5

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

600 g di latte intero – 100 g di zucchero – 20 g di fecola di patate o di frumina – 50 g di cacao amaro –

 

 

Inserire nel boccale bimby tutti gli ingredienti e fare andare per 8 minuti 80° a velocità 4.

Servire subito la cioccolata calda con dei biscottini o, se si vuole strafare, ricoprirla di panna montata.

 

2

 

 

6

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...