Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 20 marzo 2017

La frittata di ortiche

2

 

 

Un giorno,arrivata a scuola,ho trovato nella stanza dei bidelli un gradito regalo di un collega: un sacchetto pieno di ortiche……

Non le avevo mai cucinate ma sapevo che si fa un ottimo risotto. Essendo la prima volta ho voluto provarle nel modo più semplice possibile, a frittata.

 

La quantità di uova dipende,naturalmente,dalla quantità di ortiche. Le mie sembravano tantissime ma poi,dopo averle lessate e strizzate,si sono ridotte ad una pallina di verdura……come accade anche con gli spinaci…..

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

ortiche – 4 uova – un pugno di parmigiano reggiano grattugiato – sale e pepe – olio extravergine d’oliva -

Inoltre ( indispensabile ): un paio di guanti.

 

Prima di lavare le ortiche indossare un paio di guanti.

Lavarle conservando soltanto le foglie.

Lessare le ortiche in acqua bollente salata per 7/ 8 minuti.

Scolare bene.

Preparare la frittata sbattendo quattro uova,unire sale e pepe, un pugno di parmigiano ed, in ultimo, le ortiche tagliuzzate.

Riscaldare un padellino con un filo di buon olio extravergine d’oliva e versare il composto di uova ed ortiche.

Una volta preparata la frittata tamponare,con un tovagliolo di carta,l’unto in eccesso e tagliare a triangoli.

Non resta che mangiare…….

 

3

 

 

1

9 commenti:

  1. Adoro le ortiche in cucina!!!
    Grazie per aver condiviso questa delizia.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. E' ottima mi piace molto.

    RispondiElimina
  3. Questa frittata la preparava sempre la mia zia ed io allora piccola non la mangiavo mai adesso che la vorrei non saprei dove prendere le ortiche,che strana la vita,un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Anche io ogni volta che l'orto si riempie di quest'erba, mi dico che sarebbe forse il caso di cucinarle. Non ne ho avuto mai il coraggio. Credo che adesso proverò. Bella ricettina!

    RispondiElimina
  5. buona idea usarla per la frittata, ottima ricetta Maria !

    RispondiElimina
  6. Bella ricetta primaverile. Fa venir voglia di uscire munita di guanti, cestino e forbici per una bella passeggiata in campagna.
    PS Il risotto con le ortiche e' davvero ottimo.

    RispondiElimina
  7. E' perfetta questa frittata! mai cucinate le ortiche.. mi incuriosisci moltissimo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...