Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

mercoledì 28 ottobre 2020

Patate al curry e chorizo

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it 

 Ingredienti:

 patate - curry - paprika piccante - chorizo a fette - pangrattato - olio extravergine di oliva – sale –


 In una teglia da forno mettere un filo di olio e le patate tagliate a grossi bastoncini, aggiungere un pizzico di sale, il curry, la paprika piccante e il salame chorizo a fette senza la pelle. Aggiungere una spolverata di pangrattato, sopra un altro filo di olio ed infornare a 200 ° per 30 minuti.

mercoledì 21 ottobre 2020

Quadrucci in brodo con lenticchie alla curcuma






Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

300 g di lenticchie – olio extravergine d’oliva – 5 pomodorini – un cucchiaio raso di curcuma – 3 spicchi d’aglio – una foglia di alloro – un gambo di sedano – litri 1,4 di acqua – sale – pasta formato quadrucci –



In un tegame, a freddo, mettere 300 g di lenticchie, litri 1,4 di acqua, olio extravergine di oliva, tre spicchi di aglio, un gambo di sedano a pezzetti, una foglia di alloro, cinque pomodorini tagliati a metà e cuocere dolcemente per 30 minuti; verso fine cottura aggiungere un cucchiaio raso di curcuma più il sale.
A parte cuocere la pasta formato quadrucci e condirla con le lenticchie alla curcuma.

mercoledì 14 ottobre 2020

Caramello nel microonde

1

La prima volta l’ho bruciato, la seconda volta perfetto.

Meno male!


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


100 g di zucchero – 3 cucchiai di acqua – 1 cucchiaino di succo di limone -


In un contenitore di vetro versare lo zucchero,l’acqua ed il succo di limone e mettere il recipiente nel microonde a 950 W per 3 minuti.

Durante i 3 minuti aprire una sola volta lo sportello del microonde e mescolare con un cucchiaio.

Il caramello è pronto!


Nota: per venire di questo colore ambrato l’ho tenuto altri 10 secondi in più.

mercoledì 7 ottobre 2020

Ciambelline salate con pancetta e cipolla




Queste ciambelline sono una meraviglia!


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it
Ricetta vista su Facebook nel gruppo Le nonne in cucina, di Daniela Moretti


Ingredienti:
250 g di farina 00 - 100 g di latte non freddo ma a temperatura ambiente - un uovo - 40 grammi di parmigiano grattugiato - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva - 8 g di lievito istantaneo pizzaiolo per torte salate - 90 g di pancetta a dadini - mezza cipolla - un pizzico di sale - semi di sesamo -



In una ciotola mescolare la farina, il lievito, il parmigiano poi unire l'uovo leggermente sbattuto ed un pizzico di sale; aggiungere la pancetta a dadini, la cipolla cruda tritata finemente poi l'olio e il latte a filo; mescolare con una forchetta oppure con le mani senza impastare.
Fare una palla e poi subito prelevare un po' di impasto preparando delle ciambelline con il buco; l'impasto risulta essere un po' appiccicoso per cui conviene infarinare leggermente le mani mettere le ciambelline in una teglia con carta da forno e cospargerle di semi di sesamo. Cuocere in forno a 180 ° per 25 minuti.


mercoledì 30 settembre 2020

Gamberoni con pesto cremoso ai pistacchi

1

 

Dovevo fare i già collaudati gamberoni ripieni ma poi ho cambiato idea e….mi sono inventata questa ricetta.

Li rifarò ancora……

7

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

800 g di gamberoni - olio extravergine d’oliva – sale – 50 g di pistacchi – 4 spicchi d’aglio – tanto prezzemolo –

 

Lavare i gamberoni e metterli a scolare.

In un mixer inserire i pistacchi,l’aglio,il prezzemolo ed un pizzico di sale e frullare. Aggiungere olio e frullare ancora.

Mettere i gamberoni, precedentemente salati , in una teglia da forno unta di olio e coprirli con il pesto cremoso ai pistacchi.

Infornare a 200° per 18 minuti circa.

Servire con una insalatina di avocado e pomodoro.

 

4

mercoledì 23 settembre 2020

Polpo Failla







Un tempo, quando insegnavo al tecnico commerciale statale serale di Trapani, ho avuto come alunna una signora piccolina e molto graziosa di cognome Failla. La ricordo ancora per i suoi occhi sempre sorridenti, i suoi modi sbrigativi di fare, la sua disponibilità e la sua intelligenza vivace.
Un giorno, sistemando le mie molteplici ricette, ho trovato un foglietto con una ricetta scritta; l’ho letta e mi sono ricordata di quando la signora Failla, durante la ricreazione, mi ha parlato di un piatto buonissimo che lei era solita fare: il polpo in tegame.
Ebbene, il giorno dopo il polpo Failla era nella mia tavola!
Non vedo la signora Failla da più di un decennio. Se lei dovesse, per caso, leggere questa ricetta spero si ricordi di me, della sua vecchia docente di lettere.


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

Un polpo da 700 grammi - 5 patate - 400 g di pomodorini in latta - 2 spicchi d'aglio - una piccola cipolla - origano - 300 g di acqua calda - sale – un pizzico di zucchero -




Mettere a cuocere per 10 minuti, in un tegame coperto, un polpo da 700 grammi senza niente.
A parte rosolare, in olio extravergine d’oliva, due spicchi d'aglio più una piccola cipolla tritati, aggiungere 400 g di pomodorini in latta, sale, un pizzico di zucchero e cuocere.
Poi aggiungere il polpo fatto a pezzettini e un bel pizzico di origano; unire 300 g di acqua calda, un altro pizzico di origano, mettere il coperchio al tegame e cuocere insieme a 5 patate tagliate a grossi pezzi. Cottura circa un'ora.

mercoledì 16 settembre 2020

Mandorle pralinate





Sono conosciute come “ addormenta suocere “.

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:
150 g di mandorle tostate – 120 g di zucchero semolato – 35 g di acqua –


In un padellino mettere tutte e tre gli ingredienti e fare cuocere a fuoco lento per 13 o 14 minuti mescolando spesso.
Versare poi su carta forno e fare raffreddare prima di conservare in barattolo di vetro chiuso con il tappo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...