Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 15 luglio 2024

Cialde croccanti per il gelato

 



Si tratta di cialde favolose vi invito a provarle

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ricetta vista nel web (non ricordo dove)







Ingredienti per 12 cialde:


120 g di farina 00 - 40 g di latte - un uovo - 75 g di zucchero semolato - un pizzico di sale - 40 g di burro fuso
Inoltre ci vuole la piastra da scaldare sul fornello che si chiama ferratella ed un pochino di olio per ungere la piastra - un mattarello



Spennellare leggermente l'interno della piastra di olio; preparare la pastella amalgamando l'uovo intero con lo zucchero, la farina ed il sale; unire a filo il latte ed il burro fuso. Ricordarsi che la cialda deve essere croccante quindi l'impasto non deve essere montato ma solo omogeneo. Scaldare la piastra sul fornello un minuto e poi al centro mettere un cucchiaio di pastella che risulta essere densa ed appiccicosa.

 Chiudere bene la piastra tenendo premuti i manici attendere 15 secondi e capovolgerla poi togliere dal fuoco dopo 10 secondi.

Sollevare la cialda con una pinza e farla freddare su una griglia oppure ( come ho fatto io) mettere la cialda calda sul mattarello a raffreddare creando delle piccole conche per gelato.
Continuare a preparare le altre cialde.
Mia nota non sono sicura se al posto dei 40 g di burro fuso ho messo 40 g di olio extravergine di oliva la prossima volta proverò entrambe le ricette.




 

lunedì 8 luglio 2024

Riso venere con cantalupo e salmone

 






Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Un giorno mi trovavo a Terrasini (vicino Palermo) a casa della mia carissima amica Dina ed ho mangiato questa fresca insalata di riso nero. Tornata a casa, in un breve lasso di tempo, l’ho preparata per la mia famiglia.

 

 


Ingredienti:

 500 g di riso venere integrale (il mio Carosio della Lidl) – il succo di un limone - olio extravergine di oliva - 200 g di salmone affumicato - 300 g di melone cantalupo – sale e pepe -

 

 

In un tegame mettere a bollire dell'acqua salata e, quando bolle, cuocere il riso venere integrale per 25 minuti.

 Dopo la cottura non scolare subito il riso ma farlo riposare ancora dieci minuti a fuoco spento con coperchio, con questo sistema la cottura del riso venere integrale risulta perfetta. Dopo che il riso è stato scolato e raffreddato, condirlo con olio, pepe, succo di un limone, salmone affumicato a pezzettini e cantalupo a cubetti. Poi mettere in frigorifero con pellicola sopra e consumare quando si vuole.


lunedì 1 luglio 2024

Palline di patate e tonno


 

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in

panzaepresenza.blogspot.it



Ingredienti:

Sette patate (circa 800 g) - sale e pepe - 2 uova – olio extravergine d’oliva - prezzemolo - un pugnetto di capperi - 200 g di tonno sott'olio -




Cuocere le patate in acqua e sale e, dopo cotte, sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate.

 Condire le patate con un pizzico di sale, i capperi tritati, aggiungere due uova, 200 g di tonno, un po' di prezzemolo tritato ed un po' di pepe.

 Con il composto ottenuto preparare (dopo aver mescolato il tutto naturalmente) delle palline di patate e tonno e friggerle in una padella con olio caldo.


lunedì 24 giugno 2024

Pancake con albume montato


5



Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it 

Ricetta vista nel sito “ scampomatto.it

 

Ingredienti: 

150 di farina 00 – 200 g di latte – 1 uovo – 20 g di zucchero – un pizzico di sale – mezza bustina di lievito per dolci – 20 g di burro morbido – un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia –

Inoltre:

poco burro per ungere il padellino – sciroppo d’acero -

 

 

In una ciotola mettere la farina setacciata, il sale e lo zucchero.

In un’altra ciotola sbattere, con una frusta, il tuorlo dell’uovo ed unire, subito dopo, il burro a pomata. Aggiungere anche il latte e l’estratto di vaniglia.

A parte montare a neve l’albume.

Unire la farina, il sale e lo zucchero al latte, infine l’albume montato ed il lievito.

Mettere il composto in frigorifero per 30 minuti.

Ungere di burro un padellino e preparare i pancake ( ne sono venuti quattro grandi ).

Consumarli con lo sciroppo d’acero sopra.


3

lunedì 17 giugno 2024

Rigatoni con patate e cozze





Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

 Ingredienti:

 300 g di pasta formato rigatoni -  1 kg di cozze -  olio extravergine di oliva -  una spruzzata di vino bianco secco -  tre spicchi d'aglio -  due rametti di rosmarino -  peperoncino -  sei patate piccole -  cinque pomodori datterini in latta -  prezzemolo tritato – pecorino siciliano grattugiato -

 

In un tegame mettere le cozze, dopo averle pulite e lavate, con un filo di olio, uno spicchio d'aglio intero schiacciato, una spruzzata di vino bianco e coprire il tegame con un coperchio; cuocere fino a fare aprire le cozze.

 Poi sgusciarle e filtrare il liquido ottenuto.

A parte in un tegame rosolare, con un filo di olio, un trito finissimo di due spicchi d'aglio e due rametti di rosmarino e un peperoncino tritato; poi unire le patate tagliate a piccoli dadini e continuare a rosolare.

 Aggiungere il brodo filtrato delle cozze e cuocere con coperchio; poi aggiungere i pomodori datterini e continuare la cottura.

 In ultimo unire le cozze scoppiate a parte.

 Cuocere in acqua bollente 300 g di rigatoni poi scolare la pasta e metterla nel condimento facendo mantecare il tutto.

Servire con sopra prezzemolo tritato, un altro filo di olio a crudo ed una spolverata di pecorino siciliano.


lunedì 10 giugno 2024

Ciappe liguri

 


Si tratta di ottimi sostituti del pane.


Le ciappe sono la versione ligure dei cracker, sfoglie sottili e molto croccanti.

Buonissime, parola mia!


Un giorno, facendo la spesa al supermercato Lidl, ho trovato le ciappe liguri e le ho comprate non ne conoscevo l'esistenza e mi sono piaciute moltissimo per cui la sera a casa ho cercato la ricetta sul web e mi sono documentata su varie versioni; il giorno dopo le ciappe da me preparate erano pronte per essere mangiate.

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

250 g di farina di grano tenero tipo 0 - 110 g di acqua - 40 g di olio extravergine di oliva - 4 g di sale -

Inoltre apparecchio bimby; se non si possiede si può usare un'impastatrice o impastare a mano.




Mettere nel boccale bimby 250 g di farina tipo 0, 110 g di acqua, 40 g di olio extravergine di oliva, 4 g di sale e fare andare tre minuti velocità spiga.

Prelevare l'impasto dal boccale farne una palla e fare riposare 10 minuti con un tovagliolo sopra.

 Poi, usando un mattarello, stendere l'impasto molto sottile e ricavare degli ovali lunghi.

 Bucherellare ogni singolo ovale con i rebbi di una forchetta.
Mettere le ciappe in teglia su carta forno, spennellare con olio, aggiungere un pizzico di sale ed   infornare a 180° per 18 minuti.










lunedì 3 giugno 2024

Gelatini di carne al curry




Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


 per 4 gelatini

 Ingredienti:

 250 g di tritato di manzo -  un uovo -  pangrattato – parmigiano grattugiato -  curry  in polvere abbondante -  aglio -  prezzemolo -  zenzero in polvere –sale - olio extravergine d'oliva -

 


Iniziare con il mescolare in una ciotola il tritato di manzo con l'uovo, il pangrattato, il parmigiano,  il curry,  lo zenzero, l'aglio e il prezzemolo tritati.

 Fare dei gelatini, inserire il bastoncino per gelati di legno e passarli nel pangrattato.

 Mettere in teglia con carta forno con pochissimo olio ed un po' di olio sopra i gelatini.

 Infornare a 170 ° fino a cottura.




lunedì 27 maggio 2024

Budino bianco e nero con il bimby

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


600 g di latte - 50 g di maizena - 3 tuorli di uova medie - 100 g di zucchero - una fiala di aroma arancia - 20 g di cacao amaro - pepite di cioccolato al latte (le mie della Lidl)

 


Mettere nel boccale bimby 600 g di latte, 100 g di zucchero, 3 tuorli di uova medie, 50 g di maizena, una fiala di aroma arancia e fare andare sei minuti e 30 secondi a 90° velocità 4.


Versare quindi metà composto in coppette singole poi alla metà rimasta aggiungere 20 g di cacao amaro e fare andare 30 secondi velocità 4.

 Versare poi il composto al cacao sopra quello bianco e mettere in frigorifero dopo che si è intiepidito per tre ore almeno.

 Nota: ho messo sopra delle pepite di cioccolato al latte comprate alla Lidl ed in tutto ho riempito tre bicchieri di vetro.


giovedì 16 maggio 2024

Pappardelle con lo sgombro al rosmarino







Ho mangiato questa semplice ma saporitissima pasta a Pantelleria, dalla mia amica Rossella di Salsapariglia. Lei mi ha detto di averla prima mangiata in un ristorante preparata, però, con lo sgombro fresco e non con quello sott’olio.
Mi è piaciuta talmente tanto che, appena tornata a casa, l’ho subito preparata.


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:
320 g di pappardelle all’uovo – 8 grossi filetti di sgombro sott’olio – 6 spicchi d’aglio – 3 rametti di rosmarino – sale e peperoncino – olio extravergine d’oliva –


In una larga padella wok rosolare in olio i sei spicchi d’aglio schiacciati con lo spremiaglio; aggiungere subito dopo il rosmarino fresco tritatissimo più un pizzico di peperoncino. Dopo aver insaporito il tutto aggiungere i filetti di sgombro sgocciolati dall’olio più un pizzico di sale se necessario. Dopo un paio di minuti spegnere il fuoco.
Appena le pappardelle sono cotte al dente scolarle e versarle nella padella rimessa sul fuoco, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta ed insaporire il tutto.
Facile, buona e veloce.




giovedì 9 maggio 2024

Pane nero ai 7 cereali










Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


1 kg di miscela di farine per pane nero con semi di girasole e sesamo ai 7 cereali ( marca Conad ) - 630 g di acqua tiepida - 2 cucchiaini rasi di sale - una bustina di lievito di birra disidratato mastro fornaio paneangeli - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva –




In una larga ciotola mettere la miscela di farine con il lievito di birra, aggiungere l'olio e versare, pian piano, l'acqua tiepida cominciando ad impastare; aggiungere anche il sale e continuare il lavoro fino ad avere un impasto liscio ed elastico.
Poi formare una palla, fare un taglio a croce e metterla a lievitare per circa un'ora. 
Passato il tempo stendere l'impasto con il mattarello sulla spianatoia infarinata ed arrotolare l'impasto.
Ho preparato con queste dosi due filoni ed ho fatto dei tagli sopra di traverso con un coltello appuntito.
Prendere una teglia grande, cospargerla di una spolverata di semola rimacinata di grano duro, e deporre i due filoni.
Sopra i filoni di pane mettere un’altra spolverata di semola rimacinata di grano duro e lasciare lievitare per un'ora e mezza.
Infine mettere la teglia in forno preriscaldato a 200 ° e cuocere 40 minuti.
E’ importante poi fare raffreddare il pane in forno mettendolo su una griglia con lo sportello semiaperto: questo consente di ottenere un pane con crosta croccante.
Nota: questa miscela di farine contiene farina di grano tenero 00, farina di riso, farina di mais fioretto, farina di grano tenero tipo 0, farina di segale, farina di grano saraceno integrale.

















giovedì 2 maggio 2024

Pizza di tritato







Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


600 g di tritato di manzo - 3 uova - 70 g di pangrattato - 60 g di parmigiano grattugiato - 50 g di latte - sale e pepe - 3 spicchi di aglio - 3 filetti di acciuga - mezza latta di pomodoro pelato - origano - prezzemolo - altro parmigiano grattugiato o meglio ancora pecorino -




In una ciotola amalgamare il tritato con le tre uova, il pangrattato, i 60 g di parmigiano, il latte, il sale e il pepe.
Mettere l'impasto ottenuto in una teglia unta di olio e sopra la carne distribuire 3 spicchi d'aglio tritati finemente, 3 filetti di acciuga a pezzetti, il pomodoro pelato tagliuzzato, l'origano, il prezzemolo tritato e il pecorino o parmigiano grattugiato.
Mettere in forno a 200 ° per 30 o 35 minuti.
Nota: evitare di fare uno spessore troppo alto di carne perché più sottile è più buona è la pizza di tritato.


giovedì 25 aprile 2024

Torta al cacao con salsina ai frutti di bosco







Si tratta di una torta favolosa, sofficissima, anzi estremamente soffice.
Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:
200 g di farina 00 - 50 g di fecola di patate - 200 g di zucchero - 150 g di burro morbido - 3 uova - una bustina di lievito per dolci - 50 g di cacao amaro - 250 g di latte - un cucchiaino di estratto di vaniglia
Inoltre: una manciata di frutti di bosco, zucchero ed acqua.
Torta per uno stampo da cm 24 di diametro.



Mettere nel boccale bimby 200 g di zucchero e 3 uova e fare andare 20 secondi velocità 5, poi aggiungere 150 g di burro morbido e fare andare 30 secondi velocità 4.
Poi aggiungere 200 g di farina 00, 50 g di fecola di patate, una bustina di lievito per dolci, l'estratto di vaniglia, 50 g di cacao amaro in polvere, 250 g di latte e fare andare un minuto velocità 4.
Non resta che imburrare ed infarinare lievemente la tortiera e versare l'impasto; mettere in forno caldo a 175 ° per 35 minuti. Servire con sopra dello zucchero a velo ed accompagnare ( se si vuole ) con frutti di bosco misti ( i miei surgelati) che ho precedentemente messo in un tegamino con un goccino di acqua e poco zucchero e fatto bollire un paio di minuti.





giovedì 18 aprile 2024

Pasta con patate aggrassato

 


 Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

240 g di pasta  - mezza latta di pomodori datterini ( 200 g ) - una cipolla - sei patate - due foglie di alloro - olio extravergine d'oliva - un gambo di sedano - sale e peperoncino - brodo vegetale - parmigiano grattugiato

 

In un tegame rosolare in olio la cipolla tritata ed unire le patate tagliate a pezzi, un pizzico di sale e di peperoncino, il sedano a fettine spesse; rosolare il tutto e poi aggiungere la mezza latta di pomodori datterini. Dopo qualche minuti unire brodo vegetale fino a coprire le patate più due foglie di alloro. Cuocere dolcemente.

Ogni tanto mescolare facendo rompere alcune patate per creare l'aggrassato che " avvolgerà " la pasta.

Cuocere la pasta e condirla con l'aggrassato ed una generosa manciata di parmigiano grattugiato.


lunedì 8 aprile 2024

Saccottini al prosciutto

 


 

 Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

 

Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia rettangolare -  125 g di prosciutto cotto -  provoletta a fette sottili -  un uovo -  semi di sesamo

 

Stendere la pasta sfoglia, su metà mettere prosciutto a fette e provoletta poi chiudere con l’altra metà e tagliare la sfoglia creando dei rettangoli.

Fare su ogni saccottino tre tagli con un coltello appuntito.

 Sopra i saccottini spennellare uovo sbattuto e cospargere con semi di sesamo.

 Cuocere in forno, in teglia su carta forno, a 210 ° per 16 minuti.















lunedì 1 aprile 2024

Rigatoni con salsiccia e funghi porcini

 



Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

600 g di pasta di salsiccia - 2 spicchi d'aglio - olio extravergine di oliva - un piccolo scalogno - un bicchierino di vino bianco secco - 300 g di funghi porcini - 3 pomodori pelati – prezzemolo - parmigiano grattugiato - 500 g di pasta formato rigatoni



In una padella rosolare in olio gli spicchi d'aglio e il piccolo scalogno tritato, aggiungere poi la pasta di salsiccia e fare rosolare; poi unire il bicchierino di vino bianco secco facendolo sfumare, subito dopo aggiungere i 300 g di funghi porcini più tre pomodori pelati, un po' di prezzemolo e fare restringere bene il sugo.

 Cuocere i rigatoni in acqua bollente salata, scolarli al dente e metterli nella padella con il condimento facendo mantecare il tutto.

 Spegnere il fuoco e mettere un bel pugnetto di parmigiano grattugiato. 


lunedì 25 marzo 2024

Cioccolatini ( le rum balls )

 







Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ricetta vista nel web

 

Ingredienti:



120 g di biscotti tritati finemente - 140 g di nocciole tritate finemente ( oppure noci, oppure mandorle ) - 55 gr di zucchero al velo - 12 g di cacao amaro in polvere - 60 g di rum - 2 cucchiai di sciroppo di acero –

  altro zucchero al velo




In una ciotola si mescolano tutti gli ingredienti, prima quelli asciutti e poi quelli umidi poi si fanno palline da rotolare nello zucchero al velo.

Nota: vanno fatte il giorno prima, si conservano in frigorifero in un contenitore chiuso ma si servono a temperatura ambiente.

Ottimi!


lunedì 18 marzo 2024

Polpette romanesche alla cacciatora

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it



Ingredienti:


500 g di tritato di manzo - 100 g di pane raffermo fatto ammorbidire prima in acqua fredda e poi strizzato - 100 g di mortadella spessa tritata nel mixer - tre uova - 50 g di parmigiano grattugiato - uno spicchio di aglio tritato


Inoltre:
due rametti di rosmarino - due cucchiai di succo di limone oppure due cucchiai di aceto di vino bianco - uno spicchio di aglio -
un bicchiere colmo di vino bianco cioè 200 g


Preparare le polpette mettendo in una ciotola 500 g di tritato di manzo, 100 g di pane raffermo, 100 g di mortadella tritata, tre uova, 50 g di parmigiano grattugiato, uno spicchio d'aglio tritato ed impastare poi fare delle polpette e metterle in frigo.

In un tegame, o in una larga padella, mettere un po' di olio, uno spicchio di aglio intero e due rametti di rosmarino e rosolare insieme alle polpette; poi sfumare con un bicchiere colmo di vino bianco coprire e cuocere 20 minuti
Alla fine unire due cucchiai di succo di limone oppure due cucchiai di aceto di vino bianco ( io succo di limone ).






lunedì 11 marzo 2024

Tartare di gambero rosso con fette di cedro

 



Un antipastino semplicissimo ma molto piacevole al palato.

 

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 



Mettere al centro di un piatto la tartare di gamberi crudi e condire con un filo di olio, un po' di succo di cedro, sale e pepe.

 Intorno alla tartare mettere fette di cedro e condirle con olio, sale e pepe.


lunedì 4 marzo 2024

Zuppa campana di fagioli cannellini

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti :

500 g di fagioli cannellini - tre spicchi d'aglio - tanto prezzemolo - un gambo di sedano - olio extravergine di oliva – sale e peperoncino - 200 g di pomodori piccadilly - un litro e mezzo di acqua calda - pane tostato

 

 

In un tegame mettere in olio un trito di aglio e tanto prezzemolo più un gambo di sedano a fettine, aggiungere un pizzico di sale e del peperoncino e fare rosolare; poi aggiungere i pomodori piccadilly svuotati e fatti a pezzettini e cuocere il tutto.

 Unire dopo i fagioli cannellini (precedentemente messi in acqua con un cucchiaino di bicarbonato la sera prima, poi scolati e sciacquati) e fare amalgamare ed insaporire il tutto. In ultimo aggiungere un litro e mezzo di acqua calda, mettere il coperchio al tegame e cuocere per circa un’ora e mezza.

 Servire mettendo nel piatto prima una fetta di pane casereccio tostato in padella o in forno e sopra la zuppa di fagioli. 




lunedì 26 febbraio 2024

Dalgona coffee o cappuccino al contrario

 


Si tratta di una ricetta vista su youtube ed io ho fatto una piccola variante mettendo meno caffè solubile.

Si tratta di una bevanda cremosa che va preparata e bevuta immediatamente.

E’un cappuccino che viene servito sottosopra.

 

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 


Posizionare la farfalla nel boccale bimby e mettere nel boccale 70 g di zucchero semolato, 12 g di caffè solubile decaffeinato, 60 g di acqua tiepida e fare andare 5 minuti velocità 4 senza il misurino.

La crema è pronta.

Vi sono due modi per servire il dalgona coffee.
Il primo è quello che io ho usato: mettere in un bicchiere del latte caldo e sopra la crema ottenuta, cospargere poi con cacao amaro. Altra variante è quella di mettere in un bicchiere tre cubetti di ghiaccio dentro poi del latte freddo e sopra il latte freddo la crema ottenuta in ultimo sempre del cacao amaro.

Mia nota: Io ho fatto la versione calda riscaldando il latte nel microonde poi mi è rimasta un bel po' di cremina e l'ho conservata in bicchiere con pellicola sopra e messa in frigorifero.


lunedì 19 febbraio 2024

Involtini di cotenna di maiale a stufato

 



 Per me parlare di cotenna di maiale ad involtino significa parlare di Menfi, paese dell’agrigentino dove ho vissuto i primi anni da novella sposa e dove è nato il mio primogenito.

Ricordo ancora in maniera nitida la gioia di allestire il mio nido, la gioia della maternità, l’ansia di essere una buona madre (non è stato facile con un pargolo che piangeva ventiquattro ore al giorno).

Per rilassarmi, dopo una intera giornata dedicata al piccolo Gianni, mi dedicavo alla cucina e provavo ricette su ricette.

Questa è nata in quel periodo tormentato ma felice.

 

La cotenna in Sicilia la chiamiamo cutina.

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


kg 1,5 di salsiccia grossa - un pezzo di cotenna di maiale - olio extravergine di oliva - una cipolla - due foglie di alloro - mezza stecca di cannella – prezzemolo - pepe nero in grani – sale -  un pizzico di zucchero – due bottiglie di passata di pomodoro da 700 g - formaggio primo sale - 4 uova sode -



In olio rosolare la cipolla tritata, aggiungere le foglie di alloro mezza stecca di cannella un po' di prezzemolo tritato, qualche chicco di pepe nero in grani, un pizzico di sale, di zucchero e ad aggiungere le due bottiglie di passata di pomodoro e fare cuocere la salsa. Preparare dalla cotenna di maiale 4 rettangoli e riempirli ad involtino con questo composto: uova sode, prezzemolo, cipolla tritata, formaggio primo sale a dadini ed arrotolare ad involtino con lo spago da cucina. Rosolare in olio gli involtini di cotenna e mettere nella salsa che sta cuocendo.

 Rosolare anche la salsiccia grossa (che era stata precedentemente bucherellata con uno stecchino lungo e messa in padella con un goccino di acqua per togliere un po' il grasso) aggiungere anche la salsiccia nella salsa cuocere in un tegame abbastanza capiente. 





lunedì 12 febbraio 2024

Patatine nel forno a microonde con Mr. Crispy

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it



Ingredienti:

Patate e sale - un pizzico di paprika piccante o dolce

Mr. Crispy della tupperware

 


Sbucciare le patate poi lavarle, asciugarle e ed affettarle molto sottili con la mandolina; metterle a bagno in acqua in una ciotola poi scolarle ed asciugarle bene.
Inserire le fette di patate all'interno delle sezioni di M.r Crispy, aggiungere un pizzico di paprika, poi mettere nel microonde e cuocere 8 minuti a 750 watt più 2 minuti a 950 watt.
Le patatine sono pronte.





lunedì 5 febbraio 2024

Mezze penne con quattro tipi di cavolo

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ho scoperto al supermercato, reparto surgelati, grazie alla mia amica Emilia che mi ha dato anche questa ricetta, una busta contenente quattro tipi di cavolo.

 

I quattro tipi di cavolo sono: cavolini di Bruxelles, cavolfiore, broccolo, broccolo romanesco

 

Ingredienti per 4 persone:

 300 g di pasta formato mezze penne - olio extravergine di oliva - 5 filetti di acciuga - 3 spicchi d'aglio - un pizzico di sale -  un pizzico di pepe nero - una busta da 450 g con quattro tipi di cavolo surgelati - parmigiano grattugiato

 

Porre sul fuoco un tegame con abbondante acqua con un pizzico di sale e, appena bolle, mettere a cuocere i quattro tipi di cavolo; dopo pochi minuti aggiungere la pasta e cuocere insieme fino a cottura.

 A parte, in una larga padella, rosolare i tre spicchi d'aglio tritati poi unire i filetti di acciuga e farli sciogliere bene nell'olio, poi spegnere.

 Quando la pasta è pronta scolarla al dente insieme ai quattro tipi di cavolo ed unire il tutto all'aglio e all’acciuga mantecando bene insieme ad un pizzico di pepe; alla fine del parmigiano grattugiato sopra.




lunedì 29 gennaio 2024

Torta al caffè






Per gli amanti del caffè!

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:
200 g di farina 00 - 100 g di frumina - una bustina di lievito per dolci - 100 g di caffè amaro - 100 g di latte - 120 g di olio di semi - 3 uova - 220 g di zucchero -


Con lo sbattitore elettrico montare bene 3 uova con 220 g di zucchero, poi aggiungere, sempre sbattendo, 120 g di olio di semi, 100 g di latte, 200 g di farina 00 e 100 g di frumina setacciate insieme alla bustina di lievito per dolci ed in ultimo 100 g di caffè amaro.
Prendere una teglia da forno di 24 cm, imburrarla ed infarinarla e versare il composto.
Infornare a 180 ° per 45 minuti.






lunedì 22 gennaio 2024

Ricotta calda e pane dolce fritto


 





Tipico della zona nostra di Trapani è mangiare la ricotta calda con il siero.

 Un giorno, trovandomi in un agriturismo della zona di Marsala, ho visto che questa ricotta calda con il siero era stata servita con accanto una bella ciotola di pane dolce fritto.

 Ho copiato l'abbinamento e vi posso dire che si tratta di uno antipastino niente male.

 

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

Ricotta di pecora calda con tutto il suo siero – pane casereccio – zucchero – latte – olio extravergine d’oliva -

 


Comprare la ricotta calda con il siero e metterla nei singoli piatti accompagnare questa ricotta calda (che si mangia col cucchiaio prendendo ricotta e parte di siero )con il pane dolce fritto che va fatto in questo modo: tagliare delle fette di pane casereccio, meglio se del giorno prima, bagnare nel latte ogni singola fetta e friggere subito in olio caldo.

 Mettere il pane che si va friggendo su fogli di carta scottex e dopo che il pane è fritto impanarlo nello zucchero semolato cioè passarlo da ambedue le parti.








lunedì 15 gennaio 2024

Paccheri con ragù di cotechino e noci

 


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ricetta vista nel sito salepepe.it

Ingredienti:

 un cotechino intero precotto da 500 g -  3 cucchiai di concentrato di pomodoro - un gambo di sedano - 50 g di gherigli di noci - olio extravergine di oliva - uno scalogno – timo - mezzo bicchiere di vino bianco secco ( nota: altri usano il vino rosso )- tre cucchiai di concentrato di pomodoro -

 Inoltre: 360 g di pasta formato paccheri e parmigiano grattugiato

Nota per questa ricetta sono ottimi anche i bucatini

 


Prendere il cotechino dalla scatola e bollirlo seguendo le indicazioni presenti nella scatola stessa poi ridurre in briciole il cotechino eliminando la pelle.

 In una larga padella rosolare in olio lo scalogno tritato ed il sedano anch'esso tritato, aggiungere un pizzico di sale poi unire il cotechino in briciole e dopo aver amalgamato il tutto mettere il vino bianco. Fare evaporare il vino ed aggiungere dopo tre cucchiai di concentrato di pomodoro diluito con un bicchiere di acqua calda: fare cuocere per almeno 10 minuti.

A parte tostare le noci tritate grossolanamente con un filino di olio.

 Condire la pasta già cotta con il condimento, aggiungere le noci guarnire con timo e un po' di pepe e poi del parmigiano grattugiato. 







domenica 7 gennaio 2024

Rotolo rustico di pasta sfoglia

 





Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

Un rotolo da 275 g di pasta sfoglia rettangolare - 120 g di prosciutto cotto  - 140 g di fontina  - un tuorlo d'uovo – latte - semi di sesamo



In una teglia mettere della carta da forno e porre sopra la pasta sfoglia rettangolare; coprire la sfoglia con fettine di prosciutto cotto, mettere sopra la fontina e poi arrotolare dal lato più corto della sfoglia.

 Una volta ottenuto un rotolo, spennellare con un miscuglio di tuorlo ed un pochino di latte usando un pennello da cucina, poi passare il rotolo in tutte le sue parti con dei semi di sesamo.

Mettere in frigorifero in attesa di infornare ed accendere il forno a 190° cuocendo poi il rustico per 30 minuti.

Servire a fette. 









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...