Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

mercoledì 12 maggio 2021

Spaghetti al nero di seppia con pistacchi





Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it



Ingredienti:

250 g di spaghetti – una seppia da 700 g – vino bianco secco – olio extravergine d’oliva – sale – concentrato di pomodoro – basilico fresco – una manciata di pistacchi – una piccola cipolla – due spicchi d’aglio -




In una larga padella rosolare una cipollina tritata più due spicchi di aglio con olio extravergine di oliva; unire la seppia a pezzi e rosolare, poi aggiungere una spruzzata di vino bianco secco e far evaporare.
Poi aggiungere poco concentrato di pomodoro più del basilico tritato ed in ultimo unire il nero della seppia ed un pizzico di sale.
Condire gli spaghetti cotti al dente facendoli mantecare in padella e servire con pistacchi tritati grossolanamente sopra.

mercoledì 5 maggio 2021

Torta Braito








Si tratta di una crostata morbida messa in rete da una signora di nome Marina B.
Faccio questa magnifica torta da diversi anni ma non ho mai avuto l’occasione di postarla.


Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

200 g di farina 00 – 200 g di zucchero – 200 g di burro – mezza bustina di lievito per dolci – un pizzico di sale – 2 uova intere più un tuorlo –
Inoltre: un vasetto di confettura di prugne




In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi e cioè 200 g di farina 00 più 200 g di zucchero più mezza bustina di lievito per dolci un pizzico di sale, scorza grattugiata di limone.
Poi aggiungere, usando uno sbattitore a mano, una miscela di due uova intere più un tuorlo sbattuti ed infine 200 g di burro morbido; ne risulta una crema densa.
Versare in una tortiera di 24 o 26 cm con carta forno; fare con il dorso di un cucchiaio qualche buco qua e là e versarci sopra un vasetto di confettura a scelta, meglio scura, molto indicata quella di prugne.
Cuocere a 180 ° in forno per 35-40 minuti.
Nota: è anche ottima con marmellata di arance amare e al posto della scorza di limone mettere quella di un'arancia; una versione light può essere fatta con 170 g di zucchero e 170 g di burro morbido.








mercoledì 28 aprile 2021

Fave con pesto di aglio e menta




In Sicilia questa ricetta si chiama “ i fave cu l’ammogghio “ nel senso che le fave vengono intinte, immerse cioè ammugghiate, in un pesto di aglio e menta.
Ricetta semplicissima ma molto buona.



Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


2 kg di fave grosse fresche - 2 spicchi di aglio - 20 foglie di menta fresca - olio extravergine di oliva - sale pepe –



In una grande pentola mettere dell'acqua e, appena bolle, versare 2 kg di fave fresche piuttosto grosse; prima di questa operazione alle fave va fatto un taglietto sopra con un coltello appuntito.
Mettere il sale nell'acqua che bolle e cuocere.
Intanto in un mortaio pestare l'aglio e la menta con l'aggiunta di sale, pepe aggiungendo dell'olio.
Scolare dall'acqua di cottura le fave e consumarle mentre sono ancora calde insieme alla salsina preparata,” ammugghiando “ ogni singola fava nel pesto.






mercoledì 21 aprile 2021

Polpettine di salsiccia alla pizzaiola




Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

150 g di pasta di salsiccia - olio extravergine di oliva - due spicchi di aglio - 200 g di pomodori pelati - sale - origano - parmigiano reggiano grattugiato –



Rosolare in un padellino due spicchi d'aglio in olio, unire le polpettine fatte con la pasta di salsiccia, piccole come una nocciola, e rosolare; poi aggiungere 200 g di pomodori pelati l'origano e cuocere; se necessario mettere un pizzico di sale.
Un attimo prima di spegnere completare con del parmigiano grattugiato sopra.

mercoledì 14 aprile 2021

Rustichelli con fave e crema di ricotta







Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


300 g di ricotta - 2 cucchiai di pecorino siciliano - 250 g di fave piccole sbucciate - 2 piccoli scalogni - olio extravergine di oliva - sale e pepe – 200 g di pasta formato rustichelli -



Rosolare due piccoli scalogni in olio, unire le favette, sale pepe e poca acqua e fare cuocere.
A parte, in una ciotola, mettere 300 g di ricotta e condirla con due cucchiai di pecorino più un po' di acqua di cottura della pasta creando così una cremina.
Cuocere in acqua bollente salata i rustichelli e, dopo averli scolati, condirli con la crema di ricotta; mescolare bene e poi mettere le fave sopra.

mercoledì 7 aprile 2021

Chicche di patate fritte

 


 

 Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

 200 grammi di chicche di patate in busta ( oppure gnocchi di patate) -  olio extravergine di oliva -  sale pepe -  rosmarino tritato -


 

Friggere in olio caldo, in una padella, le chicche di patate con un pizzico di sale, di pepe ed un trito finissimo di rosmarino fresco. Diventano croccanti e dorate fuori e morbide dentro come delle patate arrosto in miniatura.

In alternativa alle chicche di patate si possono usare gli gnocchi di patate e si possono anche cuocere per venti minuti al forno in una teglia unta di olio ma sicuramente risultano più buone fritte.



mercoledì 31 marzo 2021

Crema di asparagi e patate con il bimby




Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:


300 g di asparagi – 220 g di patate – 700 g di brodo vegetale – uno scalogno – olio extravergine d’oliva – un pizzico di sale -




Mettere nel boccale bimby uno scalogno e tritare 10 secondi velocità 5.
Aggiungere due cucchiai e mezzo di olio e cuocere 3 minuti 100 ° velocità 1;
Aggiungere 300 g di asparagi già puliti e fatti a pezzetti, 220 g di patate a tocchetti, un pizzico di sale e cuocere 3 minuti 100 ° velocità 1; poi fare andare per 10 secondi velocità 5.
Aggiungere 700 g di brodo vegetale e fare andare 20 minuti 100 ° velocità 1, poi 15 secondi velocità 7.
La crema è pronta!
Servire, se piace, con gli scarti degli asparagi fritti in padella con un filo di olio.




mercoledì 17 marzo 2021

Mandorle pralinate al cacao






Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

200 g di mandorle tostate - 90 g di zucchero - 40 g di acqua - 2 cucchiaini colmi di cacao amaro –



Mettere tutti gli ingredienti in una padella e cuocere a fiamma vivace mescolando continuamente.
Dopo 8/9 minuti le mandorle saranno avvolte dallo zucchero.
Mettere le mandorle su carta forno e freddare; poi conservare in barattolo.

mercoledì 10 marzo 2021

Zuppa di gamberi con basilico e colatura di alici




Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenzablogspot.it


Ingredienti:


600 g di gamberi con guscio - una cipolla - un peperoncino – olio extravergine d’oliva - 400 g di pomodori pelati - un pugnetto di basilico tritato - un bicchierino di vino bianco secco - un litro di acqua - qualche cucchiaio di colatura di alici – un pizzico di sale – un litro di acqua -
Inoltre pane tostato



Mettere in un tegame un po' di olio con la cipolla tritata e il peperoncino a fettine e rosolare. Aggiungere poi i 400 g di pomodori pelati, il basilico tritato e cuocere; poi aggiungere un bicchierino di vino bianco secco ed un pizzico di sale e continuare a cuocere.
Poi aggiungere un litro di acqua e bollire per almeno 5 minuti; in ultimo unire i gamberi con tutto il guscio lievemente salati e la colatura di alici. Cuocere ancora per pochi minuti servire con pane tostato a fette.


mercoledì 3 marzo 2021

Vellutata di carote, arancia e patate




Buona? Di più.

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it



Ingredienti:

200 g di patate – 600 g di carote – una arancia – uno scalogno – 600 g di brodo vegetale – 100 g di panna da cucina – sale e pepe – un cucchiaino di zucchero – 100 g di succo di arancia – olio extravergine d’oliva -




Mettere nel boccale bimby 600 grammi di carote a pezzi, 200 g di patate a pezzi, un grosso scalogno, 600 g di brodo vegetale, poco sale un cucchiaino di zucchero e fare andare per 30 minuti 100 ° velocità 1.
Poi frullare per 30 secondi da velocità 6 a velocità 9.
Aggiungere nel boccale bimby 100 g di succo filtrato di un’ arancia, 100 g di panna da cucina, un po' di pepe e fare andare per 40 secondi velocità 4.
Servire la vellutata con un filo di olio extravergine di oliva e crostini di pane tostato.
Nota: la stessa ricetta si può naturalmente fare anche in tegame, senza il bimby.



mercoledì 24 febbraio 2021

Patate al forno con il gorgonzola

 

 

1

 



  5

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it 

 

Ingredienti:

750 g di patate – una grossa cipolla – olio extravergine d’oliva – sale e pepe – 100 g di gorgonzola piccante –

 

In una teglia da forno mettere le patate tagliate a dadi non troppo grossi e la cipolla a fette sottili, condire con olio, sale, pepe e completare con 70 g di fiocchetti di gorgonzola piccante.

Infornare a 190° per circa 35/40 minuti. A fine cottura aggiungere i 30 g di gorgonzola rimasti e rimettere in forno per due minuti.

 

7

mercoledì 17 febbraio 2021

Torta pan d'arancio con il bimby

pan d'arancio



E’ una profumatissima torta tipica siciliana fatta con l'arancia intera.

Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

due arance piccole - 3 uova medie - 60 g di olio di semi - 300 g di zucchero - 250 g di farina 00 - 50 g di fecola di patate - 80 g di latte una bustina di lievito per dolci – 

inoltre: apparecchio bimby, zucchero al velo, burro e farina per lo stampo.



Mettere nel boccale bimby due arance piccole a pezzi e 300 g di zucchero e fare andare 15 secondi velocità 5; aggiungere poi 3 uova medie, 60 g di olio di semi, 80 g di latte, 250 g di farina 00, 50 g di fecola di patate e fare andare per 15 secondi velocità 5.
In ultimo aggiungere una bustina di lievito per dolci e fare andare 10 secondi velocità 5.
Prendere una teglia imburrarla ed infarinarla leggermente. Versare il composto e mettere in forno caldo a 170 ° per 45 minuti.
Servire con sopra zucchero al velo.


mercoledì 10 febbraio 2021

Pollo al garam masala con anacardi

 




Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

 500 g di sovracosce di pollo disossate -  300 g di latte -  un cucchiaino di farina 00 -  un cucchiaio di garam masala - olio extravergine di oliva -  una manciata di anacardi -  mezza cipolla -  un cucchiaio di curcuma -  un peperoncino secco -  un pezzettino di zenzero fresco – sale -

 

 

 Mescolare in ciotola 300 g di latte con un cucchiaino pieno di farina 00 e un cucchiaio di garam masala evitando di lasciare dei grumi.

A parte, in padella wok, mettere a rosolare in olio extravergine di oliva mezza cipolla tritata con una manciata di anacardi; unire poi le sovracosce di pollo, un pizzico di sale e rosolare.

 Unire poi la salsa al garam masala e cuocere circa trenta minuti aggiungendo un cucchiaio di curcuma, un peperoncino secco, un pezzettino di zenzero fresco grattugiato.


mercoledì 3 febbraio 2021

Il pane al tempo della DAD ( didattica a distanza )

 


 È innegabile che la nostra vita da quasi un anno è cambiata radicalmente; niente baci ed abbracci, i figli escono dalla tua casa per come sono entrati: lontani da te per paura del contagio. Un saluto ed un pezzo del tuo cuore sanguina perché non puoi fare la cosa più naturale del mondo: stringere a te gli amori della tua vita.

Anche i tempi di cucinare sono cambiati

 ore 7:45 del mattino impasti il pane

ore 8.00 l'impasto è messo a dormire per raddoppiare la sua massa

ore 8.15 inizi con la DAD le lezioni con i tuoi allievi

 Ore 10.00 mentre si fa attività asincrona ed hai 15 minuti per andare in bagno o farti un caffè, sollevi la copertina e trovi il tuo impasto pronto per le pieghe. Guardi l'orologio, ce la fai, mancano 10 minuti al rientro nella classe virtuale. Dai le pieghe all'impasto e forma il pane per il pranzo velocemente. Lo deponi in teglia su carta forno mentre il computer è in cucina che aspetta un tuo click per farti entrare in un'altra classe virtuale. I tuoi ragazzi non devono e non possono aspettare, devi essere un esempio per loro e quindi alle 10.15 con un click vedi tanti quadratini pieni di giovani visi che ti salutano, alcuni con voce annoiata altri con allegria. Spieghi, interroghi, parli con loro, ridi quando qualcuno tiene il plaid sulle spalle perché sente freddo e non ha riscaldamenti in casa. Metti la sveglia, diventata l'attuale campanella scolastica, per non dimenticarti che alla fine dell'ora devi cambiare aula virtuale e devi lasciare il tuo posto ad un altro collega che aspetta. Intanto si fanno le 12.00 e la prossima attività asincrona di 15 minuti ti consente di accendere il forno, fare tagli sul pane ed infornare.






Mentre il pane cuoce sei ancora in DAD e continui la tua faticosa giornata lavorativa fatta di prof mi sente? Risposta: sì ti sento ma non ti vedo… per favore accendi il video… e tu perché ti nascondi dietro lo schermo? Voglio vedervi tutti mentre spiego.

 Al di là di questi attimi persi e di qualche giorno in cui dicono di sentire la mia voce in ritardo, al di là di qualche alunno Il cui microfono non funziona bene e la sua voce sembra giungere dall'oltretomba, posso ritenermi fiera per come io ed i miei ragazzi abbiamo affrontato le difficoltà scolastiche di questo periodo.

 Ora è il momento di salutarli, la lezione di oggi è finita ed il mio pane è pronto per essere gustato cunzato alla trapanese.

 






Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

700 g di semola rimacinata di grano duro – 430 g di acqua tiepida – due cucchiai di olio – un cucchiaio raso di zucchero – 4 g di lievito di birra disidratato mastro fornaio – sale q.b. –

Inoltre: poca farina 00 – un cutter – una forbice da cucina -

 

Se si ha il bimby mettere tutti gli ingredienti citati ( tranne la farina 00 ) nel boccale e fare andare 4 minuti velocità spiga. Se non si ha il bimby procedere come per il classico impasto a mano.

Togliere l’impasto dal boccale e dare forma a palla con un taglio a croce sopra. Deporre in una ciotola leggermente oliata e mettere a lievitare in ambiente caldo per due ore. Riprendere l’impasto, fare le pieghe a libro, dare forma al pane ( ho fatto una pagnotta ed un filone ).Deporre il pane in teglia, su carta forno cosparsa di semola rimacinata di grano duro, e lievitare ancora per circa un’ora e mezza.

Poi, usando un colino, cospargere la superficie del pane di poca farina 00 e massaggiare con la mano delicatamente. Usando un cutter fare dei tagli sulla pagnotta di pane creando un reticolo. Usando una forbice tagliuzzare in ordine sparso la superficie del filone.

Mettere in forno caldo a 220 ° ( io funzione bread )  per 25 minuti e poi abbassare la temperatura del forno a 210° finendo di cuocere per altri 15 minuti.

Spegnere il forno, togliere il pane dalla teglia e rimetterlo in forno sulla griglia tenendo lo sportello del forno semiaperto.

Attendere il completo raffreddamento del pane. In questo modo si avrà una crosta croccante che si manterrà a lungo.

Posso dirlo? Favoloso!





mercoledì 27 gennaio 2021

Vellutata di patate rosse e sedano rapa







Ricetta preparata e postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:
350 g di sedano rapa - 300 g di patate rosse - 800 g di brodo vegetale - una cipolla - olio extravergine di oliva - 200 g di panna da cucina - erba cipollina
Inoltre: apparecchio bimby ( si può fare anche senza).



Mettere nel boccale bimby una cipolla e tritare; aggiungere olio e fare andare 3 minuti 100 ° velocità 1.
Aggiungere 350 g di sedano rapa pesato già pulito a pezzetti più 300 g di patate rosse (circa 4 patate) pesate già sbucciate, 800 g di brodo vegetale e cuocere 30 minuti 100 ° velocità 1.
Aggiungere infine 200 g di panna da cucina, fare intiepidire e poi frullare 30 secondi da velocità 1 a velocità 7.
Decorare con erba cipollina tagliuzzata.

mercoledì 20 gennaio 2021

Crema di carciofi e nocciole al microonde









Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:


10 cuori di carciofo - olio extravergine di oliva - 2 spicchi di aglio - prezzemolo - sale - 75 g di acqua - 40 g di granella di nocciole tostate - 30 grammi di parmigiano grattugiato -




Ho usato per questa ricetta una piccola pyrex di vetro con coperchio.

In un contenitore di vetro mettere 10 cuori di carciofi tagliati a spicchi, aggiungere due spicchi di aglio, del prezzemolo tritato, 75 g di acqua, un po' di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. Chiudere con il coperchio e mettere nel forno a microonde per 15 minuti a 750 watt.
Dopo che i carciofi sono cotti aggiungere 40 g di granella di nocciole, 30 g di parmigiano grattugiato e frullare il tutto con un mixer.
Questa crema è perfetta per condire la pasta oppure da mettere sopra dei crostini di pane tostato.

mercoledì 13 gennaio 2021

Dessert caldo

 


E’ una ricetta che ascoltai, tanti anni addietro, in una trasmissione televisiva e mentre ascoltavo facevo mente locale degli ingredienti che avevo in casa.

Mi alzai dalla sedia e la feci…….

Mi coccolai con un saporitissimo dessert caldo.

Ora, a distanza di anni, l’ho rifatta.

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

un bicchiere colmo di vino rosso – una stecca di cannella – la buccia di due mandarini – 100 g di zucchero – gli spicchi di un mandarino – pezzettini di cioccolato fondente -

 

 

Mettere in una padella un bicchiere di vino rosso con 100 g di zucchero, una stecca di cannella, le bucce di mandarino a pezzetti. Cuocere facendo bollire il vino per qualche minuto.

 In due bicchieri mettere pezzettini di cioccolato fondente e spicchi di mandarino (con la pellicina bianca tolta) a vivo più il vino rosso cotto della padella.

Non resta che bere e riscaldarsi!











mercoledì 6 gennaio 2021

Dadolata di filetto con funghi e scaglie di parmigiano


5

Un secondo che faccio da una vita e che non ho mai postato.

La ricetta l’ho avuta, tantissimi anni fa, da una signora durante una prova di vestiti all’interno di una boutique.


Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

Un kg di filetto di manzo - 500 g di funghi pleurotus - una carota media - una cipolla media - un gambo di sedano - mezzo bicchiere di vino bianco secco - pochi pomodorini - basilico fresco - scaglie di parmigiano reggiano - sale pepe - olio extravergine di oliva -


Rosolare in una larga padella un trito di cipolla carota e sedano in olio. Aggiungere i funghi a pezzettoni e sale, fare asciugare l’acqua dei funghi poi unire il filetto tagliato a tocchetti, pochi pomodorini, una macinata di pepe nero e cuocere alcuni minuti; infine aggiungere il vino bianco e cuocere dolcemente per circa 45 minuti. Prima di spegnere il fuoco aggiungere una pioggia di basilico tritato. Servire la dadolata di carne, mentre è ancora calda, con sopra scaglie di parmigiano.

Nota: le mie scaglie di parmigiano non appaiono fuse perchè ho fotografato la dadolata mentre era già tiepida.


7


1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...