Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

lunedì 23 dicembre 2013

I mustaccioli morbidi all’arancia e caffè

6

 

Devo dirvelo……sono i biscotti più buoni che abbia mai fatto e mangiato.

Consiglio caldamente di provarli.

Profumati,cioccolatosi,morbidi nella giusta misura con qualche punta di croccante data dalle mandorle tostate,con un sapore d’agrume appena raccolto,con un delizioso odore di chiodi di garofano….ne ho mangiati a profusione,senza sapermi contenere MA NON SONO PENTITA: li rifarò…..molto presto.

Ringrazio Veronica del blog Peccati di dolcezze.it per aver postato la ricetta.

Le dosi si possono dimezzare ma non lo consiglio perchè si conservano per lungo tempo chiusi in un contenitore ermetico.

 

Nota:il cioccolato è  “ appannato” perchè,dopo averli fatti ed assaggiati,sembravo  “ impazzita”…li travasavo da una scatola all’altra perchè una era piccola,l’altra non mi piaceva….li guardavo estasiata,con quella capacità di meravigliarsi di fronte alle cose tipica della fanciullezza…..insomma a forza di travasarli ho lasciato qualche impronta che ha opacizzato il cioccolato……ho trovato la scusa per non offrirli a nessuno e mangiarli,pian piano,tutti io. Che vergogna!!!!!!Non mi prendete come esempio!!!!! Hihihihihihihihi……..

2

 

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

1 kg di farina 00, 300 g di mandorle tostate tritate grossolanamente, 350 g di miele di arancio, 75 g di cacao in polvere amaro,succo di 2 arance ( meglio se appena raccolte),due tazzine di caffè espresso amaro,una bustina di ammoniaca (20 g ),300 g di zucchero, mezzo cucchiaino di chiodi di garofano in polvere, mezzo cucchiaino di cannella in polvere,220 ml di olio di oliva(la ricetta prevedeva l’olio di semi),scorza grattugiata di un’arancia Inoltre:

un tagliapasta a forma di rombo per mustaccioli (questo devo dire che mi manca!!!)

carta da forno e teglia

tanto,tanto cioccolato fondente (ne ho usato “ solo “ 700g perchè alcuni li ho completamente immersi nel cioccolato,altri solo nella parte superiore ed altri ancora li ho lasciati al naturale).

Secondo voi quali ho preferito io?

 

In una grande ciotola mettere tutti gli ingredienti e cominciare subito ad impastare.

Avendo ottenuto un bell’impasto sodo,dividerlo in tanti pezzi e stenderli non finemente.

Con un tagliapasta (ho usato un semplice coltello) formare i biscotti.

Metterli in una larga teglia su carta forno ed infornarli a 180° per circa 6-7 minuti. Dice Noara che devono rimanere morbidi ( vero!!!).

Dopo freddi,immergerli nel cioccolato fondente fuso oppure,alcuni,lasciarli “ nature” ed altri immergere nel cioccolato solo la parte superiore del biscotto.

FAVOLOSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

3

 

 

22

23

 

8

 

11





61 commenti:

  1. Forse hai preferito quelli sommersi di cioccolato? Non potrei certo darti torto ma ti dirò che non disdegnerei affatto neanche la versione "nature"! Mi ispirano da matti e finalmente una versione senza moto cotto :) Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Devono essere deliziosi!!!...come ne vorrei uno ora...Mariabianca, te li copio!

    RispondiElimina
  3. Caspita che belli e profumati questi mostaccioli!

    RispondiElimina
  4. Hanno davvero un aspetto delizioso e goloso e da come ce li consigli non smentiscono l'immagine che mi sono fatta! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  5. ciao Mariabianca
    ti confesso che quando ho letto il titolo del blog pensavo ad una versione di quelli natalizi con vincotto, invece devo dire che mi piace non poco l'idea dell'arancia, sono davvero molto belli e sicuramente golosi!!
    baci e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao Mariabianca,sei una tentatrice...i tuoi biscotti sono veramente golosi....il massimo per iniziare con sprint la settimana! baci

    RispondiElimina
  7. sono davvero bellissimi e buonissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Alla faccia del bicarbonato di sodio! Ma qui c'è proprio da svenire! Questa la salvo prima che non ne resti neanche uno. :)

    RispondiElimina
  9. questa e'delizia allo stato puro!che buoni!!!!

    RispondiElimina
  10. non puoi fare ste cose cosi deliziose,perchè io soffro tanto del fatto che li vedo e non li gusto ahahahah buonissimi ciao

    RispondiElimina
  11. Fantastici!!!!...Essì, questa ricetta è proprio da rubare!!! ;-)
    Bacioni cara e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  12. oh mamma...di lunedi mattina, con i buini propositi di iniziare la dieta in modo serio, arrivare qui e vedere queste bontà è mortale!
    passamene unooooooooooooooooo!!!
    svengo!! qui da te è un bel trauma culinario ogni volta.
    E tu di sicuro hai mangiato quelli tutti immersi eh????? :D
    e chi se ne importa se il cioccolato è appannato!
    che bontààààààà!

    RispondiElimina
  13. io li ho assaggiati una volta e li ho trovati strepitosi, cosi' speziati ... tu li hai riprodotti benissimo! complimenti:-) buon lunedi

    RispondiElimina
  14. ti son venuti spettacolari

    RispondiElimina
  15. Ricordo quando andavo in Puglia da piccola a trovare i nonni, mangiavo questi dolcetti in ogni occasione: i tuoi sono fantastici!!

    RispondiElimina
  16. Già ti vedo a toccarli tutti per non darli a nessuno hahahahahahahaha
    Altro che contenitore piccolo e contenitore grande... hahhahahaha
    e... hai fatto bene!!!!!

    RispondiElimina
  17. Hai trovato un'ottima scusa per mangiarli tutti. Brava! :)
    Mi ricordano quelli che ho mangiato in Puglia. Buoni!

    RispondiElimina
  18. Segno subito la ricetta e provo presto presto!!

    RispondiElimina
  19. impronte? io non ne vedo, e poi chi se ne importa?dolce visione, bontà, delicatezza e sapore.. ah! che meraviglia!

    RispondiElimina
  20. che emozioneeeeeeeeee oddio maria bianca granzie io invidio tutti voi che potete mangiarli io sono allergica e non posso !!!! sai sono senza parole tutti anche qui non smettono di dirmi veronica la ricetta di questo natale dei mustaccioli unica !!mi sa che hanno ragione se sono piaciti anche a te ^.^.ti ringrazio di vero cuore

    RispondiElimina
  21. wow!!!! si vede che sono fantastici!!!
    mi segno subito della ricetta!!!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  22. infatti si vedono le improntine!!

    sono bellissimi i tuoi dolci, ci credo che te li mangeresti uno dopo l'altro, brava come sempre sia nella realizzazione che nelle foto

    RispondiElimina
  23. Diciamo che possiamo perdonarti il cioccolato appannato...e ne assaggiamo volentieri uno.
    Francesca

    RispondiElimina
  24. Sono rimasta a bocca aperta per non so quanto tempo! Mariabianca, questi mostaccioli sono stre-pi-to-siiiiiii! :-D

    RispondiElimina
  25. Pur non sentendone il profumo me lo immagino! Bravissima, la tua descrizione è meravigliosa! Una ricetta davvero speciale. Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  26. Bè...senza parole....mamma mia....

    RispondiElimina
  27. Meraviglia!!!! ne voglio uno assolutamente... e poi anche un altro, e un altro.... Credo che potrei mangiarli tutti! Brava Mariabianca!

    RispondiElimina
  28. Sono in contemplazione dei tuoi mustaccioli.... ma quanto sei brava???? E quanto sono buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii????????????? Non oso manco pensarci!!!

    RispondiElimina
  29. Sono da poco arrivata a casa dopo una giornata estenuante(incontri scuola-famiglia) e trovo tutti questi messaggi....grazie.
    Prima che cominci il caldo ( ed il cioccolato si usa meno in cucina)fate questi fantastici mustaccioli di Noara (Veronica); se non vi piaceranno...picchiatemi pure!!!
    Un abbraccio a tutte (pardon...tutti,c'è anche un maschietto!!!!)

    RispondiElimina
  30. accipicchia...che golosità! da svenimento questi mostaccioli supergolosi! eh si che sono da provare!

    RispondiElimina
  31. che buoni!!!!cioccolato e arancia chissà che goduria,complimenti come sempre ci sorprendi....buona giornata!!!

    RispondiElimina
  32. sono deliziosi, li ho visti stamattina e già sento il profumo uhmmm...
    da oggi ti seguo così non me ne perdo nemmeno uno. ciao antonella

    RispondiElimina
  33. Che brava! Io adoro i mustazzoli, sono buonissimi,ma i tuoi sono anche bellissime, complimenti!

    RispondiElimina
  34. grazie di essere passata a trovarmi e piacere di consocerti!!!!!! mi sono unita ai tuoi sostenitori!!!!che belli questi mustaccioli!!!!!!

    RispondiElimina
  35. O MAMMA che belli non vado matta per i mostaccioli perchè li trovo troooooppo dolci ma questi con caffè amaro ed arancia mi sembrano perfetti!
    Assolutamente da provare ;D

    RispondiElimina
  36. Come si fa a resistere ad una bontà così...non posso resistere devo provarli!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  37. Che golosi!Questi mustaccioli sono da rifare,brava!Ciao

    RispondiElimina
  38. Wow li devo provare assolutamente...bravissima.

    RispondiElimina
  39. Anche in questo caso: prima ho provveduto a salvare la ricetta e ora commento, cara mia, che queste delizie qua le voglio proprio rifare! Tu calcola che mi piacciono talmente tanto (nella versione morbida e senza mosto cotto) che per tutto l'inverno me li sono comprati al todis, tristemente confezionati in numero di 4 (hai visto mai che uno cada in tentazione?)!
    Beh, io di certo le dosi non le dimezzerò e non credo che mi porrò il problema di come conservarli...
    GRAZIE!!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  40. Vi ringrazio per i commenti,un abbraccio.

    RispondiElimina
  41. Beeelli!!! Li voglio!
    Piacere di conoscerti...e complimenti per il blog.
    A presto.
    Barbara

    RispondiElimina
  42. O mamma mia...sai quanti ne mangerei in questo minuto? tripla dose come minimo :-)
    si è capito che ho taaanta fame?
    Bravissima Maria come sempre

    RispondiElimina
  43. Che trionfo di profumi dalla Sicilia! Bellissima la ricetta e la presentazione! Un caro saluto

    RispondiElimina
  44. MARIABIAMCA DOVE POSO TROVARE LA CREMA DI MARRONI NELLE NOSTRE PARTI?
    CIAO CARMELA DI PETROSINO

    RispondiElimina
  45. Ciao Carmela,è un vero piacere sentirti.La crema di marroni la trovi in tutti i nostri supermercati nel reparto marmellate.
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  46. tentatrice.....purtroppo non resisto a non provare le tue ricette!una volta parlavi di biscotti tricotti o mi sbaglio?

    RispondiElimina
  47. li farò subitoooooooooooooooo. Mi manca solo il succo di arance, non mi pare di averne più viste in giro, glab! Ma ammesso che le trovi (le troverò, eh eh!) il miele di acacia dici che ci sta male al posto di quello di arance? Dici che si percepisce la differenza?

    RispondiElimina
  48. ciao mriabianca sei una scoperta straordinaria-... grazie mille per questa ricetta che proverò al +presto

    RispondiElimina
  49. Ciao Maria bianca, certo che mi puoi dare del tu^^ ci mancherebbe se non lo avessi fatto. Grazie delle belle parole che mia scritto, anche se molte volte non chiedo l'autorizzazione per poter postare una ricetta non mia, di sicuro ogni volta che l'ho fatto e lo faccio ho citato sempre la persona proprietaria della ricetta e del suo blog, come ho fatto con stima nei tuoi riguardi, cercando di non cambiare gli ingredienti perché sarebbe indiscriminato farlo per il semplice fatto che alla fine la ricetta non sarebbe più quella, solo dopo averla provata e postata la rifaccio postandola e apportando le mie semplici modifiche specialmente tra gli aromi ma la base cerco sempre di non cambiarla. Questo è il mio pensiero di sempre non come certe persone che non hanno la fantasia per creare piatti e quant'altro e vanno a fregarsi le ricette di noi blogghisti senza neanche chiedere gentilmente l'autorizzazione a chi e con quanto sacrificio e passione a creato la ricetta stessa. Purtroppo lo fanno per riempire di ricette il proprio blog o la trasmissione in TV che conducono da così tanto tempo e alla fine sono anche applaudite^_*. Cara Maestra, mi piace chiamarti così, d'altronde sei davvero una Maestra, mi scuso con te se la mia ortografia di verbi e quant'altro non sia scritta in modo esatto come fai tu, lo sanno tutti che sono un autodidatta in tutto e per tutto quello che faccio. Ti ho commentato sotto a questi "mustaccioli" perché cercavo la ricetta in questione che ritengo sia davvero eccezionale, lo già copiata e ti chiedo se la posso postare in futuro, tempo a disposizione permettendo. Ti ringrazio anticipatamente se lo accetti. Ti saluto cordialmente con stima e affetto...a presto.

    RispondiElimina
  50. mariabianca che bello quando li rivedo ne ho fatti già 250 neri e 120 bianchi
    e non è finita qui
    ti posso chiedere una cortesia?
    quando sarà puoi mettere invece di noara :veronica di peccati di dolcezze sono passata a dominio e nessuno mi trova grazieeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente Veronica,domani cambierò l'indirizzo.Grazie ancora per la tua meravigliosa ricetta.

      Elimina
  51. e ci credo che sono ottimi...ispirano tanto anche me... già arancia e cioccolato è un'accoppiata vincente ... se aggiungiamo pure il caffè....grazie di aver partecipato!!!

    RispondiElimina
  52. Io ringrazio te per averla condivisa con noi. Tra i dolci natalizi i mustacciuoli sono i miei preferiti dopo la cassatina e trovarne una ricetta con dei sapori del tutto nuovi mi piace assai. Ho una scusa per prepararli :) buon anno nuovo :)

    RispondiElimina
  53. Che meraviglia!!! Mariabianca ti chiedo un suggerimento: l'ammoniaca si può sostituire con qualcos'altro? Oppure no?

    RispondiElimina
  54. Buongiorno Mariabianca, ho vissuto a Milano per 15 anni senza mai poi mai assaggiare questi biscotti. Sembrano di una favolosa bontà, devo assolutamente provare a farli. Se Le interessa conoscere la ricetta di qualche dolce (o altro) francese, non esitare. Il suo blog è molto interessante. Ciao, Marina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina,sei gentilissima.
      Se mi vuoi mandare una ricetta francese da te provata ne sarei molto lieta.
      La mia email e' nella homepage.

      Elimina
  55. Complimenti per questa splendida ricetta che mi ispira moltissimo per le prossime feste in arrivo! Volevo sapere se al posto del miele di arancia posso usare un millefiori, se le mandorle posso usarle con la buccia e in ultimo un consiglio, se hai avuto modo di provare: se li ricopto con del cioccolato bianco o al latte non risultano troppo dolci? Grazie e complimenti. Catia di http://rainbowcate.blogspot.it

    RispondiElimina
  56. Ciaoooooo Mariabianca finalmente li ho provati.... Deliziosi, anche a detta d chi li assaggiati come mio regalo! Buonissimi con la Copertura solo sopra fondente, celestiali con il cioccolato bianco ( così dice mia sorella la ghiotta!!!). Non ho provato poi il cioccolato al latte perché mi sembrava veramente troppo. Li ho amati subito, perché le spezie sono bonissime e fanno Natale, amo le mandorle che ho usato non tostate con la pellicina rotte grossolanamente, e il miele millefiori, che non m piace, in questa ricetta non di sente affatto... Buonissimissimi! Grazie per la condivisione di questa ricetta meravigliosa, la mia versione la trovi qui se vuoi dare una occhiata http://rainbowcate.blogspot.it/2017/12/mostaccioli-ricetta-goduriosa.html?m=1

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...