Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

giovedì 8 maggio 2014

La torta di ricotta con le amarene Fabbri

11

piattino e tovagliolo GreenGate

 

 


Sono appena tornata da Parigi,avevo programmato un post da inviare lunedì 5 maggio ma ho sbagliato qualcosa e non è stato pubblicato........quante cose ho ancora da imparare!!!

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

Ingredienti:

300 g di ricotta di pecora - 300 g di farina (miscela già pronta di farina 00,amido e fecola) - 70 g di latte -100 g di burro fuso - 200 g di zucchero - 3 uova - una bustina di lievito per torte - scorza grattugiata di limone - amarene Fabbri

Inoltre:

uno sbattitore elettrico

una nocciolina di burro per la teglia

zucchero al velo q.b.

 

Il procedimento è molto semplice. Mettere in una ciotola la ricotta e lo zucchero e lavorare fino ad ottenere una crema morbida di ricotta.

Aggiungere i tre tuorli,uno alla volta.

Aggiungere,alternandoli,la farina ed il lievito setacciati,il burro fuso ed il latte.

Aggiungere la scorza grattugiata del limone ed infine i tre albumi a neve.

L’impasto è pronto.

Imburrare lievemente una teglia e mettervi dentro metà impasto.

Porre sull’impasto una generosa quantità di amarene Fabbri con un po’ del loro sciroppo.

Coprire le dolci amarene con l’altra metà di impasto.

Finire la preparazione della torta con altre amarene ed il loro sciroppo.

Infornare a 170° per 50 minuti.

Sformare la torta e cospargerla di zucchero al velo.

2

34 commenti:

  1. già le torte (tutte) con la ricotta mi fanno impazzire ma con la golosità delle amarene.... gnam! cosa ci hai portato da Parigi?

    RispondiElimina
  2. Ho comprato piattini,tazzine,stampini,cosine strane....pian piano le farò vedere.

    RispondiElimina
  3. Questa te la devo copiare, mi piace troppo la ricotta nell'impasto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia senza alcun problema,il bello della condivisione sta proprio in questo.
      Un abbraccio a te.

      Elimina
  4. Ciao Mariabianca, come stai?! Che bella, Parigi, ci tornerei molto volentieri!! E dato che siamo in tema di viaggi, che ne diresti di ripartire alla volta della Spagna?! ;) Io e Arianna stiamo curando una rubrica mensile attraverso la quale scopriremo un paese diverso al mese. Tu che ne sai una più del diavolo, avrai di sicuro qualche ottima ricetta spagnola da proporre! ;) Buona serata e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena ora vengo a vedere nel tuo blog.

      Elimina
  5. Che bella Parigi ! Ho trascorso la mia luna di miele....
    Per questo motivo non ti sei fatta viva ! Io ti pensavo a spiegare ,interrogare , correggere compiti ....
    Sono contenta per te, sicuramente questa esperienza ti avrà dato una sferzata di energia positiva . La torta di ricotta e' una bontà . Un bacio . Ps. Anche io sono curiosa di ammirare i tuoi acquisti parigini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loredana hai ragione,Parigi è bellissima. Mi sono divertita tanto ma anche stancata....quanto ho camminato! Immaginati che sono una che entrerei a scuola con la macchina,tanto sono " lagnusa". Appena mi faccio sistemare la mia macchina fotografica preparerò alcune ricette francesi....che divertimento!!!!!
      Ti abbraccio.

      Elimina
  6. ciao cara Mariabianca scusa la lunghissima latitanza ma avevo abbandonato...per una grossa delusione la blogsfera mi riaffaccio solo adesso dopo quasi un anno in questo mondo .Assaggio virtualmente una fetta di questa tua meraviglia per tirami su un abbraccio simmy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona bentornata,in serata ti vengo a trovare.

      Elimina
  7. Ciao Maria ! non oso pensare cosa avrai preso a Parigi ... nei prossimi post spero di avere un assaggio ! Sempre bella Parigi, ci tornerei volentieri... Ben tornata allora ! Aspettiamo ricettine trés chic ! ciao !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella,ora ho voglia di provare dolci francesi.

      Elimina
  8. E' favolosa!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. che delizia!!!!!
    aspetto di vedere le belle cosine che hai portato da Parigi
    baciotti :-))

    RispondiElimina
  10. ah Parigi...la porto nel cuore, ci sono stata tre anni fa e ci ritornerei!
    già immagino tutte le cosine sfiziose che hai portato da li!
    buonissima la tua torta con la ricotta!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,ho comprato alcune cosine davvero particolari.
      Buona domenica a te.

      Elimina
  11. O_O che meraviglia!! mi piace! buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica,buona domenica a te.

      Elimina
  12. Ciao Mariabianca, bentornata! Che meraviglia Parigi, vorrei tanto ritornarci! Questa torta è una delizia, mi piace tantissimo con la ricotta nell'impasto e le amarene, devo provare! Per quanto riguarda la programmazione dei post, una volta programmato giorno e ora devi cliccare su pubblica altrimenti non va ;) Spero che questo possa aiutarti perché all'inizio anche io sbagliavo e poi mi hanno spiegato come fare :) Un abbraccio e buon weekend :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina,io ho cliccate su salva e non su pubblica.
      Perfetto,la prossima volta ci riuscirò.
      Un bacio.

      Elimina
    2. Figurati, anche io cliccavo su salva all'inizio, è facile confondersi ;) Un bacione, felice settimana :**

      Elimina
  13. adoro le torte con la ricotta, la tua è super! ne ho postata anche io una oggi! :-) bentornata!!!

    RispondiElimina
  14. questa torta è così golosa che sta facendo il giro del web e ciò nonostante è sempre ben accetta, grazie carissima devi guardare la data e segnare quella che hai scelto a volte succede che la data è retroativa e allora in post non va,a me è successo così,buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbagliavo a non cliccare su pubblica.
      Grazie,un abbraccio.

      Elimina
  15. appena leggo ricotta mi precipito subito a rubarne una fetta ! Buona domenica

    RispondiElimina
  16. adoro le amarene...le mangerei con tutto e, anche , senza null'altro!!!! bravissima amica mia!!!!

    RispondiElimina
  17. Se hai bisogno di traduzioni conta su di me... ;-)

    RispondiElimina
  18. Questa farebbe strafelice l'uomo grande della mia vita. La metto nella wish list.
    Buon sabato col sorriso

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...