Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

mercoledì 12 febbraio 2020

Lo stinco di maiale con birra e bacche di ginepro

1



Ho solo le foto degli stinchi puliti e messi nel piatto……..



Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it


Ingredienti:

Due stinchi di maiale - mezzo litro di birra bionda - 2 grosse cipolle - sale e pepe - 12 bacche di ginepro - olio extravergine di oliva -


Massaggiare gli stinchi con sale, pepe e le bacche di ginepro pestate nel mortaio. Rosolare gli stinchi in olio e subito dopo aggiungere poca birra e due grosse cipolle intere. Cuocere lentamente per circa due ore girando ogni tanto la carne ed unendo altra birra.

Nota: ho fatto dei tagli con il coltello agli stinchi appena rosolati al fine di una migliore e più veloce cottura.


4

5 commenti:

  1. che bel piatto succulento!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...