Informazioni personali

La mia foto
Mi chiamo Maria e sono una gran mangiona. Mi piace tutto ad eccezione del cibo cucinato male. Mi piace cucinare sempre nuove pietanze e quando non ho piatti e padelle da lavare, mi sento triste. La mia cucina è ricchissima di caccavelle di tutti i tipi; il solo vederle in un negozio mi fa soffrire: le voglio a casa mia!!! Prediligo i dolci e tutti gli impasti lievitati ma non disdegno il resto. La mia vita ruota intorno a due pilastri: la culinaria e la scuola infatti, se mi cercate, mi trovate o in cucina o in un'aula scolastica. Ho aperto questo blog per conservare le ricette provate e poi perchè non voglio essere obsoleta e desidero dimenticare il buon vecchio quaderno di ricette scritte a mano.

Cerca nel blog

mercoledì 23 ottobre 2019

Gli spaghetti con le cozze alla tarantina

 

5

 

Un primo semplice dall’intenso sapore di mare.

 

2

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

350 g di pasta formato spaghetti – 1,5 kg di cozze - 400 g di pomodoro pelato – 4 spicchi d’aglio – abbondante prezzemolo tritato – olio extravergine d’oliva – sale q.b. – un pizzico di peperoncino – un bicchierino di vino bianco secco –

 

 

In un largo tegame mettere un giro di olio,due spicchi interi di aglio,le cozze ben pulite ed il vino bianco.

Chiudere con un coperchio e, a fiamma vivace, lasciare aprire le cozze.

Togliere le cozze dal guscio e filtrare il liquido ottenuto.

A parte,in una larga padella, rosolare in olio un trito finissimo di aglio e prezzemolo . Aggiungere poi i pomodori pelati schiacciandoli con una forchetta,un pizzico di sale, un pizzico di peperoncino; cuocere dolcemente il tutto. Dopo pochi minuti unire mezzo bicchiere del liquido delle cozze più le cozze stesse.

Fare restringere il sugo. Prima di spegnere il gas terminare con un altro trito di prezzemolo.

Cuocere gli spaghetti ,scolarli e poi saltarli in padella con il sugo preparato.

3

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...